Ricette tradizionali

10 antipasti più imbarazzanti: li eviti agli appuntamenti?

10 antipasti più imbarazzanti: li eviti agli appuntamenti?

Jay Gabler ha appena raccolto questa lista dei 10 antipasti più imbarazzanti, ed ha ragione al 100%.

iStockphoto/thinkstock

Jay Gabler ha appena raccolto questa lista dei 10 antipasti più imbarazzanti, ed ha ragione al 100%. È una coincidenza che quasi tutti siano alimenti solitamente associati ai datteri?

Bruschetta, credo, sia un oggetto popolare da condividere in un wine bar o qualcosa del genere. O un picnic! Non lo so! Ma ripensandoci, devo essere d'accordo. Le cose potrebbero diventare un po' imbarazzanti. Il "piccolo mucchio di pomodori accatastati precipitosamente su un pezzo di pane secco che è troppo grande per essere mangiato in un solo boccone - così lo mordi a metà e tutti i pezzi di pomodoro cadono" è imbarazzante.

Ostriche, ci viene detto, sono un afrodisiaco. Ma l'intera idea è completamente disgustosa quando ci pensi, ed è improbabile che tu possa mangiarli con grazia, non importa come molto di una signora potresti essere.

nachos, oh non dirmi che i nachos sono nella lista dei "no". Ma loro sono. È vero: mangiare nachos con gli altri è un test della gerarchia di stato e l'intero processo è fondamentalmente una configurazione per il fallimento. Sono così felice di sentirmi a mio agio al punto con il mio ragazzo in cui posso mangiare nachos davanti a lui - voglio dire, grazie a Dio. Penso che ce la faremo.

Non mi sono sentito a disagio nel mangiare olive davanti agli altri fino ad ora. Gabler scrive: "Vuoi che sputi qualcosa dalla mia bocca e sul mio piatto a un ricevimento elegante? Inoltre, una volta che i semi vengono sputati, si siedono lì sul piatto con un aspetto disgustoso". Ora sto pensando troppo all'intera situazione delle olive e ora sto immaginando altre persone che mangiano i miei noccioli di oliva scartati e - oh. Ora mi sento molto imbarazzato al riguardo. Ma è qualcosa a cui dovremmo pensare tutti.

Dai un'occhiata all'intero elenco qui e poi dicci: quali cibi ti senti più a disagio a mangiare di fronte a persone che non conosci bene?

Altro da How About We:


Cosa sono gli Antipasti? (con immagini)

Gli antipasti sono stuzzichini solitamente serviti prima di un pasto, o tra un pasto e l'altro, e sono anche chiamati antipasti, antipasti, o antipasti. Possono variare dal molto semplice al molto complesso, a seconda dell'occasione e del tempo dedicato alla loro realizzazione. Gli antipasti sono un accompagnamento comune per aperitivi, cocktail serviti prima di un pasto.

A cene, banchetti e simili, gli aperitivi possono essere serviti prima di un pasto. Questo è particolarmente comune ai matrimoni, quando ci vuole tempo prima che la festa di matrimonio e gli ospiti arrivino a un ricevimento dopo che il matrimonio è stato celebrato.

Gli antipasti possono essere serviti anche in occasione di lunghe feste che si verificano dopo un pasto regolare. Una festa di metà pomeriggio in cui non c'è l'intenzione di servire la cena, o una festa serale che si verifica dopo cena, può anche includerli in modo che gli ospiti possano avere l'opportunità di fare uno spuntino. Sono un'idea particolarmente buona quando gli ospiti consumano alcol, poiché aiutano a ridurre l'assorbimento di alcol. Inoltre, molti ristoranti offrono una gamma di stuzzichini che vengono ordinati appena prima di un pasto come primo piatto.

Un semplice piatto di formaggio e cracker, verdure tritate (chiamate crudità) serviti con salsa, o affettati o piccoli frutti possono essere considerati antipasti. Altre opzioni popolari includono tartine, tramezzini, torte di granchio o bignè di granchio, piccole salsicce che possono essere mangiate in un boccone o due e qualsiasi tipo di gnocco come il dim sum. L'obiettivo è rendere il cibo facile da maneggiare con un semplice tovagliolo e facile da mangiare in uno o due bocconi. In questo modo gli ospiti possono continuare a visitare, ballare, chiacchierare o socializzare senza bisogno di essere ingombrati da piatti.

Quando le persone scelgono gli antipasti da servire, dovrebbero pensare a cibi che stanno bene insieme, ma che variano nel sapore e nel gusto. Ad esempio, forse un ospite vorrebbe servire gamberi giganti alla griglia. Questa è un'ottima scelta, ma alcuni ospiti potrebbero essere allergici ai frutti di mare o ai crostacei. Oltre ai gamberetti, l'ospite dovrebbe prendere in considerazione altri alimenti, come cappucci di funghi ripieni, un bel piatto di formaggi e frutta e verdura di dimensioni facilmente maneggiabili.

Poiché gli antipasti vengono spesso serviti alle grandi feste, i cuochi dovrebbero cercare di mantenere i cibi a cui le persone hanno allergie comuni facilmente riconoscibili o fuori dal menu. Le persone che scelgono di servire un antipasto di crostacei non dovrebbero nasconderlo e dovrebbero assicurarsi che i crostacei non vengano a contatto con altri alimenti serviti. I padroni di casa dovrebbero anche evitare gli allergeni comuni come le arachidi, ed essere certi che, se li servono, sono tenuti in una ciotola separata o in un piatto da portata.

È appropriato che gli host servano cibi sia caldi che freddi, ma va benissimo servire tutto l'uno o l'altro. Le persone che stanno pianificando una lunga festa, se i loro ospiti hanno molto tempo per aspettare prima di consumare un pasto, dovrebbero considerare che il cibo caldo tende ad essere più soddisfacente e può allontanare i dolori della fame. Soprattutto se gli ospiti ballano per diverse ore, possono avere molta fame.

Qualunque cosa un host intenda servire, dovrebbe tenere a mente che ci sono virtualmente migliaia di antipasti tra cui scegliere. Ci sono libri di cucina dedicati a loro e molte ricette sono disponibili online. I cuochi possono considerare cibi fantasiosi che non hanno mai visto prima per deliziare i loro ospiti con nuovi sapori e idee.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, sebbene i suoi altri interessi includano medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.


Cosa sono gli antipasti? (con immagini)

Gli antipasti sono stuzzichini solitamente serviti prima di un pasto, o tra un pasto e l'altro, e sono anche chiamati antipasti, antipasti, o antipasti. Possono variare dal molto semplice al molto complesso, a seconda dell'occasione e del tempo dedicato alla loro realizzazione. Gli antipasti sono un accompagnamento comune per aperitivi, cocktail serviti prima di un pasto.

A cene, banchetti e simili, gli aperitivi possono essere serviti prima di un pasto. Questo è particolarmente comune ai matrimoni, quando ci vuole tempo prima che la festa di matrimonio e gli ospiti arrivino a un ricevimento dopo che il matrimonio è stato celebrato.

Gli antipasti possono essere serviti anche in occasione di lunghe feste che si verificano dopo un pasto regolare. Una festa di metà pomeriggio in cui non c'è l'intenzione di servire la cena, o una festa serale che si verifica dopo cena, può anche includerli in modo che gli ospiti possano avere l'opportunità di fare uno spuntino. Sono un'idea particolarmente buona quando gli ospiti consumano alcol, poiché aiutano a ridurre l'assorbimento di alcol. Inoltre, molti ristoranti offrono una gamma di stuzzichini che vengono ordinati appena prima di un pasto come primo piatto.

Un semplice piatto di formaggio e cracker, verdure tritate (chiamate crudità) serviti con salsa, o affettati o piccoli frutti possono essere considerati antipasti. Altre opzioni popolari includono tartine, tramezzini, torte di granchio o bignè di granchio, piccole salsicce che possono essere mangiate in un boccone o due e qualsiasi tipo di gnocchi come il dim sum. L'obiettivo è rendere il cibo facile da maneggiare con un semplice tovagliolo e facile da mangiare in uno o due bocconi. In questo modo gli ospiti possono continuare a visitare, ballare, chiacchierare o socializzare senza bisogno di essere ingombrati da piatti.

Quando le persone scelgono gli antipasti da servire, dovrebbero pensare a cibi che stanno bene insieme, ma che variano nel sapore e nel gusto. Ad esempio, forse un ospite vorrebbe servire gamberi giganti alla griglia. Questa è un'ottima scelta, ma alcuni ospiti potrebbero essere allergici ai frutti di mare o ai crostacei. Oltre ai gamberetti, l'ospite dovrebbe prendere in considerazione altri alimenti, come cappucci di funghi ripieni, un bel piatto di formaggi e frutta e verdura di dimensioni facilmente maneggiabili.

Poiché gli antipasti vengono spesso serviti alle grandi feste, i cuochi dovrebbero cercare di mantenere i cibi a cui le persone hanno allergie comuni facilmente riconoscibili o fuori dal menu. Le persone che scelgono di servire un antipasto di crostacei non dovrebbero nasconderlo e dovrebbero assicurarsi che i crostacei non vengano a contatto con altri cibi serviti. I padroni di casa dovrebbero anche evitare gli allergeni comuni come le arachidi, ed essere certi che, se li servono, sono tenuti in una ciotola separata o in un piatto da portata.

È appropriato che gli host servano cibi sia caldi che freddi, ma va benissimo servire tutto l'uno o l'altro. Le persone che stanno pianificando una lunga festa, se i loro ospiti hanno molto tempo per aspettare prima di consumare un pasto, dovrebbero considerare che il cibo caldo tende ad essere più soddisfacente e può allontanare i dolori della fame. Soprattutto se gli ospiti ballano per diverse ore, possono avere molta fame.

Qualunque cosa un host intenda servire, dovrebbe tenere a mente che ci sono virtualmente migliaia di antipasti tra cui scegliere. Ci sono libri di cucina dedicati a loro e molte ricette sono disponibili online. I cuochi possono considerare cibi fantasiosi che non hanno mai visto prima per deliziare i loro ospiti con nuovi sapori e idee.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.


Cosa sono gli antipasti? (con immagini)

Gli antipasti sono stuzzichini solitamente serviti prima di un pasto, o tra un pasto e l'altro, e sono anche chiamati antipasti, antipasti, o antipasti. Possono variare dal molto semplice al molto complesso, a seconda dell'occasione e del tempo dedicato alla loro realizzazione. Gli antipasti sono un accompagnamento comune per aperitivi, cocktail serviti prima di un pasto.

A cene, banchetti e simili, gli aperitivi possono essere serviti prima di un pasto. Questo è particolarmente comune ai matrimoni, quando ci vuole tempo prima che la festa di matrimonio e gli ospiti arrivino a un ricevimento dopo che il matrimonio è stato celebrato.

Gli antipasti possono essere serviti anche in occasione di lunghe feste che si verificano dopo un pasto regolare. Una festa di metà pomeriggio in cui non c'è l'intenzione di servire la cena, o una festa serale che si verifica dopo cena, può anche includerli in modo che gli ospiti possano avere l'opportunità di fare uno spuntino. Sono un'idea particolarmente buona quando gli ospiti consumano alcol, poiché aiutano a ridurre l'assorbimento di alcol. Inoltre, molti ristoranti offrono una gamma di stuzzichini che vengono ordinati appena prima di un pasto come primo piatto.

Un semplice piatto di formaggio e cracker, verdure tritate (chiamate crudità) serviti con salsa, o affettati o piccoli frutti possono essere considerati antipasti. Altre opzioni popolari includono tartine, tramezzini, torte di granchio o bignè di granchio, piccole salsicce che possono essere mangiate in un boccone o due e qualsiasi tipo di gnocco come il dim sum. L'obiettivo è rendere il cibo facile da maneggiare con un semplice tovagliolo e facile da mangiare in uno o due bocconi. In questo modo gli ospiti possono continuare a visitare, ballare, chiacchierare o socializzare senza bisogno di essere ingombrati da piatti.

Quando le persone scelgono gli antipasti da servire, dovrebbero pensare a cibi che stanno bene insieme, ma che variano nel sapore e nel gusto. Ad esempio, forse un ospite vorrebbe servire gamberi giganti alla griglia. Questa è un'ottima scelta, ma alcuni ospiti potrebbero essere allergici ai frutti di mare o ai crostacei. Oltre ai gamberetti, l'ospite dovrebbe prendere in considerazione altri alimenti, come cappucci di funghi ripieni, un bel piatto di formaggi e frutta e verdura di dimensioni facilmente maneggiabili.

Poiché gli antipasti vengono spesso serviti alle grandi feste, i cuochi dovrebbero cercare di mantenere i cibi a cui le persone hanno allergie comuni facilmente riconoscibili o fuori dal menu. Le persone che scelgono di servire un antipasto di crostacei non dovrebbero nasconderlo e dovrebbero assicurarsi che i crostacei non vengano a contatto con altri alimenti serviti. I padroni di casa dovrebbero anche evitare gli allergeni comuni come le arachidi, ed essere certi che, se li servono, sono tenuti in una ciotola separata o in un piatto da portata.

È appropriato che gli host servano cibi sia caldi che freddi, ma va benissimo servire tutto l'uno o l'altro. Le persone che stanno pianificando una lunga festa, se i loro ospiti hanno molto tempo per aspettare prima di consumare un pasto, dovrebbero considerare che il cibo caldo tende ad essere più soddisfacente e può allontanare i dolori della fame. Soprattutto se gli ospiti ballano per diverse ore, possono avere molta fame.

Qualunque cosa un host intenda servire, dovrebbe tenere a mente che ci sono virtualmente migliaia di antipasti tra cui scegliere. Ci sono libri di cucina dedicati a loro e molte ricette sono disponibili online. I cuochi possono considerare cibi fantasiosi che non hanno mai visto prima per deliziare i loro ospiti con nuovi sapori e idee.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.


Cosa sono gli antipasti? (con immagini)

Gli antipasti sono stuzzichini solitamente serviti prima di un pasto, o tra un pasto e l'altro, e sono anche chiamati antipasti, antipasti, o antipasti. Possono variare dal molto semplice al molto complesso, a seconda dell'occasione e del tempo dedicato alla loro realizzazione. Gli antipasti sono un accompagnamento comune per aperitivi, cocktail serviti prima di un pasto.

A cene, banchetti e simili, gli aperitivi possono essere serviti prima di un pasto. Questo è particolarmente comune ai matrimoni, quando ci vuole tempo prima che la festa di matrimonio e gli ospiti arrivino a un ricevimento dopo che il matrimonio è stato celebrato.

Gli antipasti possono essere serviti anche in occasione di lunghe feste che si verificano dopo un pasto regolare. Una festa di metà pomeriggio in cui non c'è l'intenzione di servire la cena, o una festa serale che si verifica dopo cena, può anche includerli in modo che gli ospiti possano avere l'opportunità di fare uno spuntino. Sono un'idea particolarmente buona quando gli ospiti consumano alcol, poiché aiutano a ridurre l'assorbimento di alcol. Inoltre, molti ristoranti offrono una gamma di stuzzichini che vengono ordinati appena prima di un pasto come primo piatto.

Un semplice piatto di formaggio e cracker, verdure tritate (chiamate crudità) serviti con salsa, o affettati o piccoli frutti possono essere considerati antipasti. Altre opzioni popolari includono tartine, tramezzini, torte di granchio o bignè di granchio, piccole salsicce che possono essere mangiate in un boccone o due e qualsiasi tipo di gnocchi come il dim sum. L'obiettivo è rendere il cibo facile da maneggiare con un semplice tovagliolo e facile da mangiare in uno o due bocconi. In questo modo gli ospiti possono continuare a visitare, ballare, chiacchierare o socializzare senza bisogno di essere ingombrati da piatti.

Quando le persone scelgono gli antipasti da servire, dovrebbero pensare a cibi che stanno bene insieme, ma che variano nel sapore e nel gusto. Ad esempio, forse un ospite vorrebbe servire gamberi giganti alla griglia. Questa è un'ottima scelta, ma alcuni ospiti potrebbero essere allergici ai frutti di mare o ai crostacei. Oltre ai gamberetti, l'ospite dovrebbe prendere in considerazione altri alimenti, come cappucci di funghi ripieni, un bel piatto di formaggi e frutta e verdura di dimensioni facilmente maneggiabili.

Poiché gli antipasti vengono spesso serviti alle grandi feste, i cuochi dovrebbero cercare di mantenere i cibi a cui le persone hanno allergie comuni facilmente riconoscibili o fuori dal menu. Le persone che scelgono di servire un antipasto di crostacei non dovrebbero nasconderlo e dovrebbero assicurarsi che i crostacei non vengano a contatto con altri alimenti serviti. I padroni di casa dovrebbero anche evitare gli allergeni comuni come le arachidi, ed essere certi che, se li servono, sono tenuti in una ciotola separata o in un piatto da portata.

È appropriato che gli host servano cibi sia caldi che freddi, ma va benissimo servire tutto l'uno o l'altro. Le persone che stanno pianificando una lunga festa, se i loro ospiti hanno molto tempo per aspettare prima di consumare un pasto, dovrebbero considerare che il cibo caldo tende ad essere più soddisfacente e può allontanare i dolori della fame. Soprattutto se gli ospiti ballano per diverse ore, possono avere molta fame.

Qualunque cosa un host intenda servire, dovrebbe tenere a mente che ci sono virtualmente migliaia di antipasti tra cui scegliere. Ci sono libri di cucina dedicati a loro e molte ricette sono disponibili online. I cuochi possono considerare cibi fantasiosi che non hanno mai visto prima per deliziare i loro ospiti con nuovi sapori e idee.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, sebbene i suoi altri interessi includano medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.


Cosa sono gli antipasti? (con immagini)

Gli antipasti sono stuzzichini solitamente serviti prima di un pasto, o tra un pasto e l'altro, e sono anche chiamati antipasti, antipasti, o antipasti. Possono variare dal molto semplice al molto complesso, a seconda dell'occasione e del tempo dedicato alla loro realizzazione. Gli antipasti sono un accompagnamento comune per aperitivi, cocktail serviti prima di un pasto.

A cene, banchetti e simili, gli aperitivi possono essere serviti prima di un pasto. Questo è particolarmente comune ai matrimoni, quando ci vuole tempo prima che la festa di matrimonio e gli ospiti arrivino a un ricevimento dopo che il matrimonio è stato celebrato.

Gli antipasti possono essere serviti anche in occasione di lunghe feste che si verificano dopo un pasto regolare. Una festa di metà pomeriggio in cui non c'è l'intenzione di servire la cena, o una festa serale che si verifica dopo cena, può anche includerli in modo che gli ospiti possano avere l'opportunità di fare uno spuntino. Sono un'idea particolarmente buona quando gli ospiti consumano alcol, poiché aiutano a ridurre l'assorbimento di alcol. Inoltre, molti ristoranti offrono una gamma di stuzzichini che vengono ordinati appena prima di un pasto come primo piatto.

Un semplice piatto di formaggio e cracker, verdure tritate (chiamate crudità) serviti con salsa, o affettati o piccoli frutti possono essere considerati antipasti. Altre opzioni popolari includono tartine, tramezzini, torte di granchio o bignè di granchio, piccole salsicce che possono essere mangiate in un boccone o due e qualsiasi tipo di gnocchi come il dim sum. L'obiettivo è rendere il cibo facile da maneggiare con un semplice tovagliolo e facile da mangiare in uno o due bocconi. In questo modo gli ospiti possono continuare a visitare, ballare, chiacchierare o socializzare senza bisogno di essere ingombrati da piatti.

Quando le persone scelgono gli antipasti da servire, dovrebbero pensare a cibi che stanno bene insieme, ma che variano nel sapore e nel gusto. Ad esempio, forse un ospite vorrebbe servire gamberi giganti alla griglia. Questa è un'ottima scelta, ma alcuni ospiti potrebbero essere allergici ai frutti di mare o ai crostacei. Oltre ai gamberetti, l'ospite dovrebbe prendere in considerazione altri alimenti, come cappucci di funghi ripieni, un bel piatto di formaggi e frutta e verdura di dimensioni facilmente maneggiabili.

Poiché gli antipasti vengono spesso serviti alle grandi feste, i cuochi dovrebbero cercare di mantenere i cibi a cui le persone hanno allergie comuni facilmente riconoscibili o fuori dal menu. Le persone che scelgono di servire un antipasto di crostacei non dovrebbero nasconderlo e dovrebbero assicurarsi che i crostacei non vengano a contatto con altri alimenti serviti. I padroni di casa dovrebbero anche evitare gli allergeni comuni come le arachidi, ed essere certi che, se li servono, sono tenuti in una ciotola separata o in un piatto da portata.

È appropriato che gli host servano cibi sia caldi che freddi, ma va benissimo servire tutto l'uno o l'altro. Le persone che stanno pianificando una lunga festa, se i loro ospiti hanno molto tempo per aspettare prima di consumare un pasto, dovrebbero considerare che il cibo caldo tende ad essere più soddisfacente e può allontanare i dolori della fame. Soprattutto se gli ospiti ballano per diverse ore, possono avere molta fame.

Qualunque cosa un host intenda servire, dovrebbe tenere a mente che ci sono virtualmente migliaia di antipasti tra cui scegliere. Ci sono libri di cucina dedicati a loro e molte ricette sono disponibili online. I cuochi possono considerare cibi fantasiosi che non hanno mai visto prima per deliziare i loro ospiti con nuovi sapori e idee.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, sebbene i suoi altri interessi includano medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.


Cosa sono gli Antipasti? (con immagini)

Gli antipasti sono stuzzichini solitamente serviti prima di un pasto, o tra un pasto e l'altro, e sono anche chiamati antipasti, antipasti, o antipasti. Possono variare dal molto semplice al molto complesso, a seconda dell'occasione e del tempo dedicato alla loro realizzazione. Gli antipasti sono un accompagnamento comune per aperitivi, cocktail serviti prima di un pasto.

A cene, banchetti e simili, gli aperitivi possono essere serviti prima di un pasto. Questo è particolarmente comune ai matrimoni, quando ci vuole tempo prima che la festa di matrimonio e gli ospiti arrivino a un ricevimento dopo che il matrimonio è stato celebrato.

Gli antipasti possono essere serviti anche a lunghe feste che si verificano dopo un pasto regolare. Una festa di metà pomeriggio in cui non c'è l'intenzione di servire la cena, o una festa serale che si verifica dopo cena, può anche includerli in modo che gli ospiti possano avere l'opportunità di fare uno spuntino. Sono un'idea particolarmente buona quando gli ospiti consumano alcol, poiché aiutano a ridurre l'assorbimento di alcol. Inoltre, molti ristoranti offrono una gamma di stuzzichini che vengono ordinati appena prima di un pasto come primo piatto.

Un semplice piatto di formaggio e cracker, verdure tritate (chiamate crudità) serviti con salsa, o affettati o piccoli frutti possono essere considerati antipasti. Altre opzioni popolari includono tartine, tramezzini, torte di granchio o bignè di granchio, piccole salsicce che possono essere mangiate in un boccone o due e qualsiasi tipo di gnocco come il dim sum. L'obiettivo è rendere il cibo facile da maneggiare con un semplice tovagliolo e facile da mangiare in uno o due bocconi. In questo modo gli ospiti possono continuare a visitare, ballare, chiacchierare o socializzare senza bisogno di essere ingombrati da piatti.

Quando le persone scelgono gli antipasti da servire, dovrebbero pensare a cibi che stanno bene insieme, ma che variano nel sapore e nel gusto. Ad esempio, forse un ospite vorrebbe servire gamberi giganti alla griglia. Questa è un'ottima scelta, ma alcuni ospiti potrebbero essere allergici ai frutti di mare o ai crostacei. Oltre ai gamberetti, l'ospite dovrebbe prendere in considerazione altri alimenti, come cappucci di funghi ripieni, un bel piatto di formaggi e frutta e verdura di dimensioni facilmente maneggiabili.

Poiché gli antipasti vengono spesso serviti alle grandi feste, i cuochi dovrebbero cercare di mantenere i cibi a cui le persone hanno allergie comuni facilmente riconoscibili o fuori dal menu. Le persone che scelgono di servire un antipasto di crostacei non dovrebbero nasconderlo e dovrebbero assicurarsi che i crostacei non vengano a contatto con altri alimenti serviti. I padroni di casa dovrebbero anche evitare gli allergeni comuni come le arachidi, ed essere certi che, se li servono, sono tenuti in una ciotola separata o in un piatto da portata.

È appropriato che gli host servano cibi sia caldi che freddi, ma va benissimo servire tutto l'uno o l'altro. Le persone che stanno pianificando una lunga festa, se i loro ospiti hanno molto tempo per aspettare prima di consumare un pasto, dovrebbero considerare che il cibo caldo tende ad essere più soddisfacente e può allontanare i dolori della fame. Soprattutto se gli ospiti ballano per diverse ore, possono avere molta fame.

Qualunque cosa un host intenda servire, dovrebbe tenere a mente che ci sono virtualmente migliaia di antipasti tra cui scegliere. Ci sono libri di cucina dedicati a loro e molte ricette sono disponibili online. I cuochi possono considerare cibi fantasiosi che non hanno mai visto prima per deliziare i loro ospiti con nuovi sapori e idee.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.


Cosa sono gli antipasti? (con immagini)

Gli antipasti sono stuzzichini solitamente serviti prima di un pasto, o tra un pasto e l'altro, e sono anche chiamati antipasti, antipasti, o antipasti. Possono variare dal molto semplice al molto complesso, a seconda dell'occasione e del tempo dedicato alla loro realizzazione. Gli antipasti sono un accompagnamento comune per aperitivi, cocktail serviti prima di un pasto.

A cene, banchetti e simili, gli aperitivi possono essere serviti prima di un pasto. Questo è particolarmente comune ai matrimoni, quando ci vuole tempo prima che la festa di matrimonio e gli ospiti arrivino a un ricevimento dopo che il matrimonio è stato celebrato.

Gli antipasti possono essere serviti anche a lunghe feste che si verificano dopo un pasto regolare. Una festa di metà pomeriggio in cui non c'è l'intenzione di servire la cena, o una festa serale che si verifica dopo cena, può anche includerli in modo che gli ospiti possano avere l'opportunità di fare uno spuntino. Sono un'idea particolarmente buona quando gli ospiti consumano alcol, poiché aiutano a ridurre l'assorbimento di alcol. Inoltre, molti ristoranti offrono una gamma di stuzzichini che vengono ordinati appena prima di un pasto come primo piatto.

Un semplice piatto di formaggio e cracker, verdure tritate (chiamate crudità) serviti con salsa, o affettati o piccoli frutti possono essere considerati antipasti. Altre opzioni popolari includono tartine, tramezzini, torte di granchio o bignè di granchio, piccole salsicce che possono essere mangiate in un boccone o due e qualsiasi tipo di gnocco come il dim sum. L'obiettivo è rendere il cibo facile da maneggiare con un semplice tovagliolo e facile da mangiare in uno o due bocconi. In questo modo gli ospiti possono continuare a visitare, ballare, chiacchierare o socializzare senza bisogno di essere ingombrati da piatti.

Quando le persone scelgono gli antipasti da servire, dovrebbero pensare a cibi che stanno bene insieme, ma che variano nel sapore e nel gusto. Ad esempio, forse un ospite vorrebbe servire gamberi giganti alla griglia. Questa è un'ottima scelta, ma alcuni ospiti potrebbero essere allergici ai frutti di mare o ai crostacei. Oltre ai gamberetti, l'ospite dovrebbe prendere in considerazione altri alimenti, come cappucci di funghi ripieni, un bel piatto di formaggi e frutta e verdura di dimensioni facilmente maneggiabili.

Poiché gli antipasti vengono spesso serviti alle grandi feste, i cuochi dovrebbero cercare di mantenere i cibi a cui le persone hanno allergie comuni facilmente riconoscibili o fuori dal menu. Le persone che scelgono di servire un antipasto di crostacei non dovrebbero nasconderlo e dovrebbero assicurarsi che i crostacei non vengano a contatto con altri alimenti serviti. I padroni di casa dovrebbero anche evitare gli allergeni comuni come le arachidi, ed essere certi che, se li servono, sono tenuti in una ciotola separata o in un piatto da portata.

È appropriato che gli host servano cibi sia caldi che freddi, ma va benissimo servire tutto l'uno o l'altro. Le persone che stanno pianificando una lunga festa, se i loro ospiti hanno molto tempo per aspettare prima di consumare un pasto, dovrebbero considerare che il cibo caldo tende ad essere più soddisfacente e può allontanare i dolori della fame. Soprattutto se gli ospiti ballano per diverse ore, possono avere molta fame.

Qualunque cosa un host intenda servire, dovrebbe tenere a mente che ci sono virtualmente migliaia di antipasti tra cui scegliere. Ci sono libri di cucina dedicati a loro e molte ricette sono disponibili online. I cuochi possono considerare cibi fantasiosi che non hanno mai visto prima per deliziare i loro ospiti con nuovi sapori e idee.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, sebbene i suoi altri interessi includano medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.

Tricia ha una laurea in Lettere presso la Sonoma State University ed è stata una frequente collaboratrice di DelightedCooking per molti anni. È particolarmente appassionata di lettura e scrittura, anche se i suoi altri interessi includono medicina, arte, cinema, storia, politica, etica e religione. Tricia vive nel nord della California e sta attualmente lavorando al suo primo romanzo.


Cosa sono gli antipasti? (con immagini)

Gli antipasti sono stuzzichini solitamente serviti prima di un pasto, o tra un pasto e l'altro, e sono anche chiamati antipasti, antipasti, o antipasti. Possono variare dal molto semplice al molto complesso, a seconda dell'occasione e del tempo dedicato alla loro realizzazione. Gli antipasti sono un accompagnamento comune per aperitivi, cocktail serviti prima di un pasto.

A cene, banchetti e simili, gli aperitivi possono essere serviti prima di un pasto. Questo è particolarmente comune ai matrimoni, quando ci vuole tempo prima che la festa di matrimonio e gli ospiti arrivino a un ricevimento dopo che il matrimonio è stato celebrato.

Hors d’oeuvres may also be served at long parties that occur after a regular meal time. A mid-afternoon party where there is no intent to serve dinner, or an evening party that occurs after dinner, may also feature them so that guests can have the opportunity to snack. They’re an especially good idea when guests are consuming alcohol, since they help to cut down on alcohol absorption. Additionally, many restaurants feature a range of finger foods that are ordered just prior to a meal as a first course.

A simple plate of cheese and crackers, chopped vegetables (called crudités) served with dip, or sliced or small fruits can all be considered appetizers. Other popular options include canapés, finger sandwiches, crab cakes or crab puffs, small sausages that can be eaten in a bite or two, and any type of dumplings such as dim sum. The goal is to make the food easy to handle with just a napkin, and easy to eat in one to two bites. This way guests can continue to visit, dance, chat or mingle without needing to be encumbered by plates.

When people are choosing appetizers to serve, they should think about foods that will go well together, but vary in flavor and taste appeal. For example, perhaps a host would like to serve grilled jumbo shrimp. This is a great choice, but some guests may be allergic to seafood or shellfish. In addition to the shrimp, the host should consider other foods, such as stuffed mushroom caps, a nice cheese plate, and fruits and vegetables in easily handled sizes.

Because starters are frequently served at large parties, cooks should try to keep foods to which people have common allergies either easily recognizable or off the menu. People who choose to serve a shellfish appetizer should not disguise it, and they should make sure the shellfish doesn’t come into contact with other food being served. Hosts should also avoid common allergens like peanuts, too, and be certain that, if they do serve them, they are kept in a separate bowl or serving dish.

It is appropriate for hosts to serve both hot and cold foods, but perfectly fine to serve all of one or the other. People who are planning a long party, if their guests have a long time to wait before eating a meal, should consider that hot food tends to be more satisfying and can stave off hunger pains. Especially if guests are dancing for several hours, they can get very hungry.

Whatever a host plans to serve, he should keep in mind that there are virtually thousands of appetizers to choose from. There are cookbooks devoted to them and many recipes are available online. Cooks can consider imaginative foods they haven’t seen before to delight their guests with new flavors and ideas.

Tricia has a Literature degree from Sonoma State University and has been a frequent DelightedCooking contributor for many years. She is especially passionate about reading and writing, although her other interests include medicine, art, film, history, politics, ethics, and religion. Tricia lives in Northern California and is currently working on her first novel.

Tricia has a Literature degree from Sonoma State University and has been a frequent DelightedCooking contributor for many years. She is especially passionate about reading and writing, although her other interests include medicine, art, film, history, politics, ethics, and religion. Tricia lives in Northern California and is currently working on her first novel.


What are Appetizers? (with pictures)

Appetizers are finger foods usually served prior to a meal, or in between mealtimes, and are also called hors d’oeuvres, antipasti, o starters. They may range from the very simple to the very complex, depending on the occasion and the time devoted to making them. Appetizers are a common accompaniment to aperitifs, cocktails served prior to a meal.

At dinners, banquets and the like, appetizers may be served prior to a meal. This is especially common at weddings, when it takes time for the wedding party and guests to get to a reception after the marriage has taken place.

Hors d’oeuvres may also be served at long parties that occur after a regular meal time. A mid-afternoon party where there is no intent to serve dinner, or an evening party that occurs after dinner, may also feature them so that guests can have the opportunity to snack. They’re an especially good idea when guests are consuming alcohol, since they help to cut down on alcohol absorption. Additionally, many restaurants feature a range of finger foods that are ordered just prior to a meal as a first course.

A simple plate of cheese and crackers, chopped vegetables (called crudités) served with dip, or sliced or small fruits can all be considered appetizers. Other popular options include canapés, finger sandwiches, crab cakes or crab puffs, small sausages that can be eaten in a bite or two, and any type of dumplings such as dim sum. The goal is to make the food easy to handle with just a napkin, and easy to eat in one to two bites. This way guests can continue to visit, dance, chat or mingle without needing to be encumbered by plates.

When people are choosing appetizers to serve, they should think about foods that will go well together, but vary in flavor and taste appeal. For example, perhaps a host would like to serve grilled jumbo shrimp. This is a great choice, but some guests may be allergic to seafood or shellfish. In addition to the shrimp, the host should consider other foods, such as stuffed mushroom caps, a nice cheese plate, and fruits and vegetables in easily handled sizes.

Because starters are frequently served at large parties, cooks should try to keep foods to which people have common allergies either easily recognizable or off the menu. People who choose to serve a shellfish appetizer should not disguise it, and they should make sure the shellfish doesn’t come into contact with other food being served. Hosts should also avoid common allergens like peanuts, too, and be certain that, if they do serve them, they are kept in a separate bowl or serving dish.

It is appropriate for hosts to serve both hot and cold foods, but perfectly fine to serve all of one or the other. People who are planning a long party, if their guests have a long time to wait before eating a meal, should consider that hot food tends to be more satisfying and can stave off hunger pains. Especially if guests are dancing for several hours, they can get very hungry.

Whatever a host plans to serve, he should keep in mind that there are virtually thousands of appetizers to choose from. There are cookbooks devoted to them and many recipes are available online. Cooks can consider imaginative foods they haven’t seen before to delight their guests with new flavors and ideas.

Tricia has a Literature degree from Sonoma State University and has been a frequent DelightedCooking contributor for many years. She is especially passionate about reading and writing, although her other interests include medicine, art, film, history, politics, ethics, and religion. Tricia lives in Northern California and is currently working on her first novel.

Tricia has a Literature degree from Sonoma State University and has been a frequent DelightedCooking contributor for many years. She is especially passionate about reading and writing, although her other interests include medicine, art, film, history, politics, ethics, and religion. Tricia lives in Northern California and is currently working on her first novel.


What are Appetizers? (with pictures)

Appetizers are finger foods usually served prior to a meal, or in between mealtimes, and are also called hors d’oeuvres, antipasti, o starters. They may range from the very simple to the very complex, depending on the occasion and the time devoted to making them. Appetizers are a common accompaniment to aperitifs, cocktails served prior to a meal.

At dinners, banquets and the like, appetizers may be served prior to a meal. This is especially common at weddings, when it takes time for the wedding party and guests to get to a reception after the marriage has taken place.

Hors d’oeuvres may also be served at long parties that occur after a regular meal time. A mid-afternoon party where there is no intent to serve dinner, or an evening party that occurs after dinner, may also feature them so that guests can have the opportunity to snack. They’re an especially good idea when guests are consuming alcohol, since they help to cut down on alcohol absorption. Additionally, many restaurants feature a range of finger foods that are ordered just prior to a meal as a first course.

A simple plate of cheese and crackers, chopped vegetables (called crudités) served with dip, or sliced or small fruits can all be considered appetizers. Other popular options include canapés, finger sandwiches, crab cakes or crab puffs, small sausages that can be eaten in a bite or two, and any type of dumplings such as dim sum. The goal is to make the food easy to handle with just a napkin, and easy to eat in one to two bites. This way guests can continue to visit, dance, chat or mingle without needing to be encumbered by plates.

When people are choosing appetizers to serve, they should think about foods that will go well together, but vary in flavor and taste appeal. For example, perhaps a host would like to serve grilled jumbo shrimp. This is a great choice, but some guests may be allergic to seafood or shellfish. In addition to the shrimp, the host should consider other foods, such as stuffed mushroom caps, a nice cheese plate, and fruits and vegetables in easily handled sizes.

Because starters are frequently served at large parties, cooks should try to keep foods to which people have common allergies either easily recognizable or off the menu. People who choose to serve a shellfish appetizer should not disguise it, and they should make sure the shellfish doesn’t come into contact with other food being served. Hosts should also avoid common allergens like peanuts, too, and be certain that, if they do serve them, they are kept in a separate bowl or serving dish.

It is appropriate for hosts to serve both hot and cold foods, but perfectly fine to serve all of one or the other. People who are planning a long party, if their guests have a long time to wait before eating a meal, should consider that hot food tends to be more satisfying and can stave off hunger pains. Especially if guests are dancing for several hours, they can get very hungry.

Whatever a host plans to serve, he should keep in mind that there are virtually thousands of appetizers to choose from. There are cookbooks devoted to them and many recipes are available online. Cooks can consider imaginative foods they haven’t seen before to delight their guests with new flavors and ideas.

Tricia has a Literature degree from Sonoma State University and has been a frequent DelightedCooking contributor for many years. She is especially passionate about reading and writing, although her other interests include medicine, art, film, history, politics, ethics, and religion. Tricia lives in Northern California and is currently working on her first novel.

Tricia has a Literature degree from Sonoma State University and has been a frequent DelightedCooking contributor for many years. She is especially passionate about reading and writing, although her other interests include medicine, art, film, history, politics, ethics, and religion. Tricia lives in Northern California and is currently working on her first novel.


Guarda il video: Le ricette di Nicoletta - Antipasto di pesce (Dicembre 2021).