Ricette tradizionali

Mini torte con crema pasticcera e ananas

Mini torte con crema pasticcera e ananas

La farina viene impastata con il lievito, lo zucchero, il sale, l'uovo e il burro freddo a dadini. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e poi dividere la frolla in 10 pezzi. Preparate le forme, ungetele con olio e infarinatele, poi mettete una palla di pasta in ognuna e stendetele bene, fino ai bordi delle forme. Preriscaldare il forno a 200 gradi e cuocere per circa 15-20 minuti.

La crema si prepara a freddo con il latte, sbattendo con il mixer fino a ottenere una schiuma densa. Quando le crostate saranno cotte, toglietele dagli stampini e mettete in ogni crostata un cucchiaino di succo d'ananas. Questo è facoltativo. Lasciare fino a completo raffreddamento. Vengono poi farciti con la crema, se volete che siano più decorativi mettete la crema in un posh e poi cospargeteli in varie forme. Guarnire con pezzi di ananas e qualche goccia di cioccolato fuso.

Buon appetito!


Come fare la crema al cacao con il burro per torte, torte, biscotti?

Ho rotto le uova intere in una ciotola di metallo e le ho mescolate con zucchero, sale e vaniglia. Ho setacciato sopra il cacao e ho mescolato energicamente il tutto con una frusta. Non bagnarli se sono grumosi perché si scioglieranno quando la crema si addensa, sbattendo con una frusta.

Ho scelto una pentola adatta in cui ho messo 3 dita di acqua bollente. L'acqua bollente NON deve raggiungere il fondo della ciotola! È importante che la ciotola di metallo con la crema poggi bene sulla pentola con l'acqua, in modo che non fuoriesca vapore dai lati.

Ho messo la ciotola della panna sopra la pentola dell'acqua calda, ho abbassato la fiamma in modo che l'acqua bollisse lentamente e ho cominciato a mescolare con la frusta.

Quanto vapore facciamo bollire sul piroscafo?

Questa crema va montata senza sosta. La storia di battere la panna al vapore inconsapevolmente non è valida. Non quello con l'ispessimento visibile. Quell'ispessimento può significare la coagulazione delle uova, la loro trasformazione in papara. Questo accade a temperature superiori a 75 C. Ecco perché ho consigliato il metodo scientifico che prevede l'uso di un termometro. Quando indica 75 C la crema è pronta!

Se ancora non avete un termometro, dovrete seguire la consistenza della crema (per essere omogenea, senza frammenti di uovo coagulato) e misurarne la temperatura con il dito. Quando ti senti caldo (non solo caldo) togli la ciotola dal bagno di vapore!

Nella prima fase di riscaldamento diventa ancora più liquido ma inizia ad addensarsi leggermente dopo 6-7 minuti. L'ha preso da me fisso 10 minuti dal momento in cui l'ho messo sul vapore e l'ho tolto. Questo tempo si riferisce esattamente alle quantità della ricetta, estendendosi se si fa una doppia o tripla porzione.

Ecco come appare subito dopo che ho smesso di bollire e nella foto 2 lo vedete dopo che si è raffreddato per circa 4 ore. Vedi come è diventata liscia, consistente e lucida? Si addensa raffreddandosi.

OSSERVAZIONE: Ci sono tipi di cacao che formano grumi non importa quanto bene si mischiano con la panna. L'ho subito anch'io & #8230 In questo caso si consiglia di filtrare la panna calda, prima che inizi a raffreddarsi e ad addensarsi.


Crema pasticcera fatta in casa, crema pasticcera / crema pasticcera / crema pasticcera

Crema pasticcera fatta in casa, crema pasticcera / crema pasticcera / crema pasticcera, sotto nomi diversi, stessa crema alla vaniglia
parte essenziale della pasticceria, quindi senza ma e forse tutti dovrebbero con l'esercito e avere questa ricetta. La crema pasticcera è, in sostanza, una crema golosa, ricca e cremosa, addensata con amido e tuorli d'uovo. È una base importante per molti dessert & #8211 come crema o budino al cioccolato, éclair, profiterol, crostata, millefoglie, bavarese e un'ottima farcitura per torte alla frutta, pasticcini e torte.

Ingredienti

  • 600 ml di latte
  • 5 tuorli
  • 70 g di amido
  • 200 g di zucchero
  • Un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Metodo passo passo

Mettere 500 ml di latte bollito con l'estratto di vaniglia, il sale e lo zucchero. Fino a quando il latte bolle, mescolare i tuorli con l'amido e il resto del latte. Quando il latte ha iniziato a bollire, versarlo sulla composizione di tuorli e mescolare energicamente, versare nuovamente l'intera composizione nella pentola e far sobbollire finché non si addensa, mescolando continuamente.

Possiamo usarlo tal quale o in diverse combinazioni con burro, frutta o panna, caramello, ecc.


Iniziamo con la preparazione del piano di lavoro:

Strofinare il burro con lo zucchero, lo zucchero vanigliato e i tuorli fino ad ottenere un composto cremoso, e lo zucchero non si fa più sentire. Montate bene gli albumi con un pizzico di sale e uniteli al composto di tuorli. Farina mescolata con pollo e lievito aggiungere un po'. Amalgamare bene e poi versare l'impasto in una teglia foderata con carta da forno e mettere in forno preriscaldato a 160° per 30 minuti.

Preparazione della crema di ananas:

Puliamo l'ananas, tagliamo i pezzi su cui mettiamo lo zucchero. Mettere il mixer 2-3 volte nell'ananas e far bollire (caldo) insieme a 2 fette di limone, circa 10 minuti. Togliete il limone, lasciate raffreddare e tenete da parte 3-4 cucchiai. Mescoliamo l'ananas rimasto con il quark.

Mescoliamo la gelatina idratata nei 3-4 cucchiai di ananas lasciati scaldare, aggiungiamo un po' del composto di quark (per l'omogeneizzazione), poi aggiungiamo tutta la gelatina al composto di formaggio.

Tagliare a metà la parte superiore della torta dopo che si è raffreddata, farcirla con la crema - ma conservarne qualche cucchiaio per la decorazione.

Fate raffreddare la torta e la crema rimasta, in modo che si fissi. Poi spalmiamo il resto della crema sui bordi, "vestiamo" di scaglie di mandorle, spolveriamo di zucchero e decoriamo con la frutta che vogliamo (nel mio caso lamponi e menta).

La ricetta della torta alla crema di ananas è stata proposta da Maya sul forum culinario.


Come preparare la torta all'ananas:

Separare le uova e sbattere gli albumi con un mixer o una frusta. Aggiungere gradualmente lo zucchero, eventualmente il sale, continuando a montare gli albumi. Quindi aggiungeremo i tuorli uno per uno, sempre sbattendo il pandispan per mantenere la schiuma. A poco a poco aggiungete cucchiaio dopo cucchiaio di farina, avendo cura di cospargerla su tutta la superficie della schiuma per non farla uscire. Continuiamo a montare gli ingredienti. E alla fine aggiungeremo gli aromi e il lievito spento nel succo di limone.

Occorre preriscaldare il forno e preparare la teglia che ungeremo di burro e ricopriremo con un po' di farina. Infornare subito il pandispan nel forno caldo e lasciarlo riposare per ca. 10-15 minuti a fuoco vivo finché non si gonfia, quindi abbassate la fiamma fino a cottura completa. Quando sarà pronta da infornare, la togliamo dalla teglia, la capovolgiamo con una teglia su un piatto e la lasciamo raffreddare.


Torta cocco e ananas

Puoi a malapena tagliarlo quanto è tenero e soffice. In realtà si scioglie in bocca.

Non potevo impedire al mio bambino di mangiare :-)))

È una ricetta di torta fatta in casa che consiglio con tutto il cuore!

Ingredienti Torta cocco e ananas & # 8211 vassoio 20 cm / 27 cm per vassoio grande raddoppiare le quantità

  • 6 uova
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di farina
  • 3 cucchiai di amido alimentare
  • una punta di coltello sale
  • una bustina di zucchero vanigliato
  • 3 cucchiai di olio
  • 3 cucchiai di acqua
  • 400 gr di ananas da composta
  • 250 ml di panna liquida zuccherata
  • 200 ml di panna montata
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di cocco

Cocco per spolverare la torta


Preparazione Torta cocco e ananas


Mini torte con crema pasticcera e ananas - Ricette

TORTA ALLA VANIGLIA E ANANAS

C'è ancora un sogno tra te e un dolce
Distanza da dove ti trovi alla torta all'ananas.

Con questa ricetta partecipo al contest dell'8° anniversario Sun Food organizzato da Sun Food e Divainbucatarie.

  • 4 tuorli
  • 400 ml di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 4 cucchiai di amido
  • scorza d'arancia, limone
  • 50 gr di burro

  1. In una ciotola lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo e l'uovo Spolverare di farina e impastare fino ad ottenere una crosticina
  2. Lasciare la coca cola in frigo per 30 minuti. Stendete poi la frolla in una teglia resistente al calore (diametro 26 cm), unta di burro.
  3. Mettere la crostata in forno a 170° per 40 minuti, fino a doratura
  4. Fate raffreddare, nel frattempo preparate la crema.
  5. Mescolare i tuorli con lo zucchero Aggiungere 3 cucchiai di latte, mescolare bene, aggiungere la fecola e mescolare bene, quindi aggiungere 50 ml di latte e mescolare bene.
  6. Facciamo bollire il resto del latte insieme alla scorza di limone e all'arancia. Quando inizia a bollire, aggiungi la composizione di tuorlo.
  7. Lasciar cuocere a fuoco lento (mescolando continuamente) fino a quando la crema non si addensaTogliete dal fuoco, aggiungete il burro e mescolate energicamente finché il burro non sarà completamente sciolto.
  8. versare la crema sopra la crostata, far raffreddare in frigo per almeno 3 ore quindi aggiungere pezzi di ananas e coprire con la torta di gelatina (preparare secondo le istruzioni sulla busta).
  9. Buon appetito!

Crema di formaggio con ananas caramellato e Finn Crisp

Crema di formaggio con ananas caramellato su sfoglie croccanti di Finn Crisp Multigrain. Un dolce veloce con ananas e crema di formaggio (Filadelfia, Almette o simili). L'ananas caramellato è molto profumato e gustoso.

ho ricevuto da Maresi Foodbroker una scatola enorme con Finn Crisp. Conosco i prodotti, sono ottimi. Questo pane finlandese è venduto anche nel nostro paese in 7 tipi. Leggi qui di più su Finn Crisp e vedi di più tante ricette in cui puoi utilizzare queste fette di pane croccante! Ne abbiamo anche uno CONCORRENZA buon per te! Dettagli qui.

Per questa ricetta ho usato Finn Crisp Multicereali, ottimo sia per il dolce che per il salato.

Gli ingredienti seguenti sono sufficienti per 10 pezzi di Finn Crisp Multigrain.


Mini torte con crema alla vaniglia o ganache al cioccolato, una ricetta di Anca Lungu

Unite il burro, l'uovo e lo zucchero e mescolate con il mixer. Quindi sostituire l'accessorio impastatrice con l'impastatrice e aggiungere la farina e il sale. Quando l'impasto diventa omogeneo, coprilo con la pellicola e lascialo in frigo per 30 minuti.

Togliere l'impasto dal freddo e dividerlo in 6 parti uguali. Quindi stenderli in dischi di 3 mm di spessore. Sistemare i dischi di pasta in appositi vassoi per mini crostate e modellare i bordi dell'impasto con le dita. Bucherellate la pasta da un posto all'altro con una forchetta.
Mettere un foglio di alluminio su ogni vassoio e riempire la superficie del vassoio con fagioli o riso. Cuocere le mini crostate per ca. 20-30 minuti a 180 gradi Celsius.

Come preparare la crema alla vaniglia

Mettere i semi della bacca di vaniglia nel latte e portare a bollore il liquido.
Mescolare i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere una composizione biancastra e dura.

Versare metà del latte sui tuorli, mescolando, quindi versare l'altra metà e mescolare.
Filtrare nuovamente la composizione in una pentola e portare a bollore, mescolando delicatamente con una spatola. Coprire la crema con pellicola trasparente e lasciare raffreddare.

Come preparare la ganache al cioccolato

Portare a bollore la panna. In una ciotola spezzettare il cioccolato e versarvi sopra il liquido caldo, mescolando. Infine aggiungete il burro.

Farcire le mini crostate con crema alla vaniglia o ganache al cioccolato. Decorateli con frutti di bosco freschi, scaglie di mandorle, foglie di menta e cioccolato bianco.


Ingredienti

Impasto per 4 sfoglie (vassoio da 28/40 cm):

  • 5 cucchiai di brodo
  • 10 cucchiai di acqua
  • 15 cucchiai di olio
  • 100 gr di zucchero
  • 700 gr di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 pizzico di sale
  • 1200 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva
  • 250 gr grigio
  • 2 cucchiai di farina
  • 450 gr composta di ananas (solo frutta)
  • 125 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 400 gr di marmellata di prugne con gherigli di noci

Porzioni: 20
Tempo di preparazione: circa 60 minuti