Ricette tradizionali

Insalata Di Polpo

Insalata Di Polpo

Voglio condividere con voi un piatto facilissimo. In effetti è quasi una "non ricetta", in quanto basta tagliare gli ingredienti e mescolarli insieme. Bene, potresti dover bollire il polpo e patateanche se non le trovi pronte. Divertiti!

Vedi tutto ricette di insalata.

Ingredienti

  • Un polpo da 2-3 libbre, pulito e rimosso dalla testa
  • 1 patata piccola (opzionale)
  • 5 olive verdi, tritate
  • 1/2 cucchiaio di capperi
  • 2 cucchiai di giardiniera (verdure miste sott'aceto)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto di vino rosso
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di sedano tritato
  • 1 spicchio d'aglio, schiacciato
  • Sale e pepe a piacere

    • 2 1/2 libbre di moscardini puliti (vedi nota dei cuochi, sotto), scongelati se congelati
    • 1 turco o 1/2 foglia di alloro californiano
    • 1/3 di tazza di olio extravergine di oliva
    • 2 cucchiai di succo di limone fresco
    • 1 cucchiaino di sale marino grosso (preferibilmente siciliano)
    • 1/2 cucchiaino di pepe nero
    • 1 cucchiaio di origano fresco tritato
    1. Sciacquare i polpi sotto l'acqua fredda, quindi coprire con acqua di 2 pollici in una pentola pesante da 5 a 6 quarti. Portare a bollore con l'alloro, quindi abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento, coperto, finché i polpi non saranno teneri (i tentacoli si possono facilmente bucare con una forchetta), circa 45 minuti.
    2. Trasferire i polpi in uno scolapasta con delle pinze, quindi eliminare il liquido di cottura e l'alloro. Quando è abbastanza freddo da poter essere maneggiato, tagliare e scartare le teste e tagliare a metà i polpi per il lungo. Raffreddare a temperatura ambiente.
    3. Sbattere insieme olio, succo di limone, sale marino, pepe e origano. Condire i polpi con il condimento e marinare, mescolando di tanto in tanto, per 20 minuti a temperatura ambiente.

    Hai mai mangiato un'insalata di polpo dove il polpo era duro, fibroso, con ancora tutta la pelle e il tessuto connettivo? Non ti è piaciuto, vero? Ecco quindi come cuocere un polpo in acqua bollente, rendendolo morbido e gustoso, come togliere la pelle e infine come preparare un'ottima insalata di polpo e patate all'italiana.

    Come cucinare il polpo in modo che rimanga tenero

    Ecco allora il trucco: immergere il polpo in una pentola capiente con abbondante acqua fredda. Coprite la pentola con il coperchio e accendete il fuoco. Cuocere il polpo per 1 ora da quando l'acqua inizia a bollire. L'errore comune è togliere il polpo dalla pentola subito dopo 1 ora di cottura. È assolutamente necessario lasciare il polpo nella sua stessa acqua fino a quando non si è raffreddato per mantenere il polpo morbido e tenero.

    Ora iniziamo passo passo la ricetta dell'insalata di polpo e patate.

    Immergere il polpo in acqua fredda (1), farlo bollire e cuocere lentamente per circa 1 ora (2). Intanto in un'altra pentola cuocere le patate in acqua bollente per il tempo necessario, a seconda della loro grandezza e della loro qualità (3).

    Dopo che il polpo si sarà raffreddato nella sua stessa acqua (4), togliete la pelle con le mani. Non è necessario togliere completamente la pelle ma solo la pelle della testa e la pelle in eccesso tra i tentacoli (5-6). Lasciare un po' di pelle rende il polpo più gustoso e colorato.

    Mettere il polpo in una ciotola da portata e tagliarlo a pezzetti (7). Aggiungere le patate lesse tagliate a cubetti e il succo di limone (8). Mescolando, aggiungete infine sale e pepe a piacere e abbondante olio extravergine di oliva (9).

    Se vi piace potete aggiungere anche 1/2 spicchio d'aglio che deve essere tolto prima di servire. Mescolate molto bene il polpo con le patate e prima di servire spolverate con prezzemolo fresco tritato (10-11).


    Insalata di polpo - Ricette

    Poiché la maggior parte dei portoricani è cattolica e gli insegnamenti fondamentali della Chiesa, tradizionalmente, non dovevano essere messi in discussione ma applicati, una delle pratiche più coscienziosamente seguite era l'osservanza della Quaresima, nota come Cuaresma o quaranta giorni. Il culmine di questo rito è stato raggiunto durante la Settimana Santa quando praticamente tutto si è fermato e nessun lavoro è stato eseguito. Una coltre di pia solennità avrebbe coperto L'Isola, e la maggior parte dei cuori e delle menti erano occupati con preghiere per miracoli e la venuta e il passaggio di Cristo.

    Furono raccontate innumerevoli storie di miracoli redentori per il vero credente, e abbondarono racconti inquietanti di punizione per i trasgressori. Uno dei miei avvertimenti preferiti era: "Non usare il coltello o si trasformerà in sangue". Ho aspettato molti anni deludenti per vedere questa metamorfosi! Ci sono stati momenti in cui sono stato tentato di sfidare l'avvertimento, ma non ho mai potuto trovare abbastanza coraggio per farlo.

    Per paura e rispetto, la maggior parte delle persone si è astenuta dall'usare coltelli e oggetti appuntiti a casa e al lavoro. La macellazione del bestiame sarebbe cessata e nessuna carne sarebbe stata preparata o servita. Fu durante questo periodo che la maggior parte dei portoricani si rivolse ad altre due logiche fonti di cibo: pesce di mare e tuberi di terra. L'abbondanza di frutti di mare nelle regioni costiere dell'isola e la disponibilità di frutta e verdura primaverile dall'interno durante Cuaresma fornivano alle cucine gli ingredienti naturali necessari per creare piatti saporiti e nutrienti che soddisfacessero facilmente il palato più esigente e santo.

    Poiché la maggior parte delle insalate era destinata a essere servita come piatto principale, dovevano essere abbondanti, diversificate e salutari, oltre a disporre di ingredienti facilmente disponibili e convenienti. La refrigerazione era limitata, quindi la conservazione senza contaminazione era un fattore importante nella scelta di cibi freschi e crudi. Il polpo (pulpo) e la conchiglia (carrucho) divennero le scelte popolari di pesce. Entrambi sono intrinsecamente grandi, gommosi, saporiti e in abbondanza. con la giusta preparazione (bollitura ad alte temperature per uccidere le tossine, e utilizzando gli enzimi contenuti nel limone, lime e aceto per curare la carne), e sfruttando le proprietà conservanti di erbe e spezie combinate, il polpo e lo strombo si comportano molto bene e può conservare per un lungo periodo di tempo. Più lungo è il tempo di stagionatura (decapaggio), più morbido e saporito diventa il pesce immerso nella marinata.

    Sebbene uno dei metodi popolari applicati fosse la stagionatura del polpo vivo in una marinata al rum speziato (vedi capitolo "Frutti di mare"), ho introdotto una ricetta di insalata più realistica e accettabile per il palato contemporaneo, applicando un metodo di cottura veloce insieme a una marinata al momento. Il polpo e la conchiglia possono essere acquistati nella maggior parte dei mercati di pesce fresco degli Stati Uniti, specialmente nelle comunità latine o asiatiche. Per il polpo marinato o la conchiglia vedere il capitolo "Frutti di mare".

    Per preparare il polpo:
    • 2 libbre di polpo fresco crudo (grande)
    • 4 litri di acqua
    • 2 cucchiaini di salgemma
    • 1 cucchiaino di pepe in grani intero
    • 1 limone piccolo, tagliato a metà
    • 4 spicchi d'aglio interi, sbucciati
    • 2 foglie di alloro intere
    • 2 cipolle verdi cerchiate a 5 pollici intere
    L'insalata:
    • 1/2 peperone verde medio, a dadini
    • 1/2 peperone rosso medio, a dadini
    • 1 cipolla rossa piccola, a dadini
    • 4 spicchi d'aglio pelati, tritati
    • 1/4 cucchiaino di pepe nero in grani macinato
    • 1 cucchiaino di salgemma polverizzato
    • 2 cucchiaini di origano fresco tritato (1 cucchiaino secco)
    • 1/3 di tazza di olive nere snocciolate
    • 1/3 di tazza di capperi
    • 1/2 tazza di olio d'oliva
    • 2 cucchiaini di succo di lime fresco
    • 1/3 di tazza di aceto di vino rosso
    • 4 foglie di lattuga, lavate e asciugate
    • 1 mazzetto di crescione, lavato, senza grossi gambi
    • 2 cucchiai di coriandolo fresco tritato

    Contorno: 4 fette spesse di pomodoro, tagliate a metà, 4 spicchi di limone, 4 spicchi di lime

    Preparazione
    1. Sciacquare bene il polpo in acqua corrente tiepida per 1 minuto. Quindi mettere in una pentola con 2 o 3 litri d'acqua. Aggiungi sale grosso, grani di pepe interi, limone, aglio, 2 foglie di alloro e cipolle verdi.
    2. Mettere sul fuoco alto e portare a bollore, abbassare la fiamma a media e continuare la cottura per circa 1 ora o finché il polpo non sarà tenero. Il polpo deve essere completamente ricoperto d'acqua durante la cottura quando il livello dell'acqua diminuisce, aggiungetene altra, altrimenti la carne non diventerà tenera.
    3. Il tempo di cottura sarà influenzato dalle dimensioni del polpo. Mentre controlli il livello dell'acqua, controlla anche la tenerezza della carne infilando una forchetta nella parte più grassa dei tentacoli. La forchetta dovrebbe passare senza sforzo quando la carne è cotta e pronta per essere sfornata.
    4. Una volta pronto, trasferite il polpo in uno scolapasta e mettetelo sotto l'acqua corrente fredda. Fai scorrere la mano su e giù per i tentacoli in modo da rimuovere lo strato superiore dei tessuti scivolosi. La testa di polpo ha un rivestimento interno, capovolgere la testa e rimuovere il tessuto.
    5. Per preparare l'insalata, tagliare il polpo a pezzi dello spessore di circa 1/4 di pollice. Usando un'insalatiera di vetro (il legno o il metallo ne alterano il gusto), unire la carne di polpo, i peperoni verdi e rossi a dadini, la cipolla rossa, l'aglio tritato, il pepe nero in grani, il sale polverizzato, l'origano, le olive, i capperi, l'olio d'oliva, il succo di lime , aceto di vino rosso e 3 foglie di alloro. Mescolare energicamente, quindi coprire e conservare a temperatura ambiente (ma lontano da fonti di calore diretto) per almeno 1 ora.
    6. Per servire: sovrapporre i piatti di insalata individuali con foglie di lattuga verde e un letto di crescione. Usando un mestolo forato, adagiare un mucchio di insalata di polpo sul piatto, quindi cospargere il coriandolo tritato sulla parte superiore.

    Suggerimenti di servizio:
    Per un pranzo o una cena completi in una calda giornata estiva, servi con riso bianco, fagioli rossi e piantaggine bollito, o riso giallo, fagioli neri e Yuca marinato, o tostones di frutta del pane a parte.

    Varianti: Per l'insalata di conchiglie, sostituisci il polpo con 2 libbre di carne di conchiglia. Usando un coltello affilato, tagliare a filetti sottili, quindi utilizzare un batticarne per battere entrambi i lati dei filetti per intenerire la conchiglia. Seguire le istruzioni della ricetta dell'insalata di polpo per la bollitura, quindi tritare grossolanamente la carne di conchiglia e seguire le istruzioni dell'insalata di polpo per la miscelazione.

    Ricette da La Isla

    Ricetta da:
    La Isla
    Nuova e tradizionale cucina portoricana
    di Robert Rosado e Judith Healy Rosado
    $ 28,00 (copertina rigida)
    Lowell House
    Rilasciato 1995
    ISBN: 1-565-65-339-4
    (Ristampato con permesso.)

    Questo Pagina archiviata creato tra il 1994 e il 2001. Modificato agosto 2007


    Insalata Di Polpo

    Tentacoli di polpo cotti a fuoco lento e lenti sono i protagonisti di questa sostanziosa insalata.

    Preparazione

    Cucinando

    Livello di abilità

    Ingredienti

    • 1 cucchiaino sale marino
    • 1 cucchiaio semi di finocchio
    • 1 foglia d'alloro
    • 1 rametto rosmarino
    • 1 rametto timo
    • 1 limone, a fette
    • 400 g Tentacoli di polpo (14 once), teneri
    • 65 g (2 oz/ ⅓ tazza) di grano saraceno tostato
    • 40 g (1 ½ oz/ ⅓ tazza) di quinoa cotta
    • 1 cucchiaio ribes
    • 1 cucchiaio finocchio tagliato a dadini
    • 2 ravanelli, affettati finemente
    • ½tazza foglie di menta
    • 1 cucchiaino Semi di melograno
    • 4 cucchiai olio d'oliva
    • scorza e succo grattugiati finemente 1 limone
    • 200 g (7 oz) haloumi, a dadini

    Note del cuoco

    Le temperature del forno sono convenzionali se si utilizza la ventilazione forzata (convezione), ridurre la temperatura di 20˚C. | Usiamo cucchiai e tazze australiani: 1 cucchiaino equivale a 5 ml 1 cucchiaio equivale a 20 ml 1 tazza equivale a 250 ml. | Tutte le erbe sono fresche (se non specificato) e le tazze sono leggermente confezionate. | Tutte le verdure sono di media grandezza e pelate, se non diversamente specificato. | Tutte le uova sono 55-60 g, se non specificato.

    Istruzioni

    Per cucinare il polpo, metti 2 litri d'acqua in una pentola capiente. Aggiungere sale, semi di finocchio, alloro, rosmarino, timo e limone. Portare a bollore quindi cuocere a fuoco lento per 5 minuti.

    Aggiungere il polpo e cuocere a fuoco lento per 40-50 minuti, finché sono teneri. Togliere dalla padella e mettere da parte a riposare. In una terrina, unire il grano saraceno, la quinoa, il ribes, il finocchio, i ravanelli, la menta, il melograno, 3 cucchiai di olio d'oliva, la scorza e il succo di limone.

    Scaldare l'olio rimanente in una padella a fuoco medio. Cuocere haloumi per 2-3 minuti, mescolando e girando di tanto in tanto, fino a doratura. Quando è ancora caldo unire all'insalata e mescolare bene. Disporre l'insalata su un grande tagliere e guarnire con i tentacoli di polpo.

    • Per intenerire il polpo, sbattetelo con un batticarne o un mattarello per 15 minuti.


    Insalata Di Polpo Di Polpo

    Polpo l'insalata è un comune antipasto servito a Palermo. Il meglio polpo l'insalata si trova in piccolo trattoria, dove il polpo viene semplicemente condito con aglio, prezzemolo, olio d'oliva, limone e un piccolo gambo di sedano per insaporire. Nei ristoranti di lusso, il polpo l'insalata viene servita con spezie esotiche, maionese, senape, la senape, e lo mettono sopra i cracker, in un piatto grande e bello decorato con aceto balsamico denso e sebbene la presentazione sia un eccezionale capolavoro di design moderno, il gusto del polpo si perde tra i vari condimenti saporiti.

    Da Joe's in Avenue U, il ristorante siciliano della nostra famiglia, abbiamo preparato e servito un sacco di polpo tutti i giorni: abbiamo dato grandi porzioni di polpo appena condita con aglio, prezzemolo, olio d'oliva, limone e guarnita con qualche pezzetto di sedano con il polpo, abbiamo servito ai nostri clienti del fragrante e spugnoso pane alla siciliana e un'insalata di lattuga per completare un pranzo appagante ed eccezionale.


    Come pulire un polpo

    Se hai la fortuna di trovarti in un posto dove puoi trovarne uno buono e fresco, la prima cosa di cui vuoi occuparti è pulirlo.

    Non possiamo mentire: pulire il polpo è una delle cose più disgustose che si possano fare in cucina. Una delle nostre prime esperienze nella pulizia di un “pesce diavolo” è stato memorabile: stavamo rimuovendo l'interno e abbiamo trovato i pesci che ha mangiato prima di essere ucciso. È un bel ricordo? Beh, non lo sappiamo, ma per noi è stato piuttosto notevole e in qualche modo disgustoso.

    Non abbiamo smesso di amare il polpo, e questo è il nostro consiglio su come pulirlo.

    • Lava e pulisci il tuo polpo
    • Rimuovere la sacca di inchiostro e gli organi interni tagliando il becco con un coltello.
    • Tira via il becco e gli organi
    • Sciacquatelo velocemente sotto l'acqua corrente.

    Un pesce fresco va intenerito per ammorbidire la carne e poi gli occhi potete sbatterlo sul piano di lavoro prima di pulirlo.


    Riepilogo della ricetta

    • 1 cipolla, tagliata a metà
    • 1 carota, tritata
    • 1 costa di sedano, tritata
    • 1 foglia di alloro
    • 1 1/2 libbre di tentacoli di polpo, separati
    • 1/2 libbra di fagiolini, tagliati in lunghezze di 1 1/2 pollice
    • 1 1/2 libbre di patate Yukon Gold
    • 1 spicchio d'aglio, tritato
    • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    • 1/4 tazza di olio extravergine di oliva
    • Sale e pepe macinato fresco

    Riempite d'acqua una pentola capiente, aggiungete la cipolla, la carota, il sedano e l'alloro e portate a bollore. Aggiungete il polpo e fate sobbollire a fuoco moderato per 1 ora, finché sono teneri. Fate raffreddare il polpo nel liquido, poi scolatelo. Usando un tovagliolo di carta, rimuovi la pelle viola dai tentacoli, lasciando intatte le ventose. Tagliare i tentacoli in pezzi da 1 pollice.

    Nel frattempo, in una casseruola di acqua bollente salata, cuocere i fagiolini finché sono teneri, 5 minuti. Usando una schiumarola, trasferisci i fagioli su un piatto e asciugali. Aggiungere le patate all'acqua bollente e cuocere finché sono tenere, 25 minuti. Fate raffreddare leggermente, poi sbucciate e tagliate a cubetti le patate.

    In una ciotola capiente, unire il polpo con le patate, i fagiolini, l'aglio, il prezzemolo e l'olio d'oliva e condire con sale e pepe. Servire caldo oa temperatura ambiente.


    Spalato-Dalmazia

    Cuocere il polpo congelato (scongelato è sempre più morbido, se è fresco bisogna sbatterlo con lo stantuffo in modo che non diventi duro) in una miscela di acqua con poco aceto, circa 40-60 minuti (dipende dalla grandezza del polpo). Fai attenzione, non cuocerlo troppo, ma comunque non lasciarlo troppo duro. Non salate l'acqua, e cercate di mettere un tappo nell'acqua (per cuocere il polpo più velocemente). Quando il polpo sarà cotto, sciacquare il polpo con acqua fredda. Tentacoli e testa di polpo tagliati a rondelle (spesse mezzo centimetro), mescolate con cipolla e aglio tritati, aggiustate di sale e carta. Se vi piace aggiungete capperi, olive e olio d'oliva.
    Prima di servirla fatela raffreddare per qualche ora in frigorifero e conditela con del succo di limone fresco. Amalgamare il tutto e servire su foglia di lattuga con una fettina di limone.

    Tempo attivo: 1:15h
    Tempo totale: (con raffreddamento) 2-3h

    • 1kg di polpo
    • 0,5 dl di succo di limone fresco
    • Cipolla da 15 kg
    • 1-2 spicchi d'aglio (tritato finemente)
    • 1dl di olio d'oliva
    • pochi capperi
    • 300gr di pomodori
    • poche olive verdi e poche nere
    • sale
    • carta
    • pugno di prezzemolo
    • 0,5 dl di aceto


    Insalata di polpo - Ricette

    Insalata Di Polpo

    In Croazia, soprattutto nella regione della Dalmazia, il polpo gioca il ruolo principale in molti piatti sani e gustosi come il polpo sotto il coperchio, il polpo al forno con verdure e insalate varie. L'insalata di polpo è sicuramente un piatto da provare quando si è in Croazia accompagnata da un delizioso bicchiere di vino locale.

    Quando si cucina il polpo, la cosa più importante è prepararlo in modo che diventi tenero. Bene, ci sono diversi modi per farlo. Il pescatore batteva energicamente il polpo contro gli scogli, poi lo immergeva più volte nell'acqua bollente, poi si procedeva alla cottura sotto il coperchio o in altro modo. Leggi i nostri consigli aggiuntivi su come preparare una carne di polpo super tenera.

    ingredienti

    • 2 kg di polpo
    • 15 – 20 pomodorini
    • 15 – 20 olive nere
    • olio extravergine d'oliva
    • 1 limone
    • 5 g di prezzemolo
    • Sale
    • Pepe

    Preparazione

    1. Mettere il polpo in acqua bollente e cuocere per circa un'ora a fuoco basso e mettere il coperchio.
    2. Quando il polpo sarà pronto, mettetelo sotto l'acqua fredda corrente per qualche minuto e tagliatelo a pezzetti.
    3. Scolatelo in una ciotola e mescolatelo con i pomodori precedentemente tagliati e le olive a metà, o come preferite.
    4. Condire con prezzemolo tritato, olio extra vergine di oliva, sale, pepe e prezzemolo. Potete servirlo subito oppure potete metterlo in frigo per un'oretta se lo preferite freddo.

    Ulteriori suggerimenti

    • Se comprate il polpo fresco, congelatelo prima della cottura perché sarà molto più tenero.
    • Temperare il polpo con il sale prima della fine della cottura in modo che non si indurisca.
    • È sempre meglio acquistare due polpi più piccoli (500 g ciascuno) di uno più grande, perché diventerà tenero più velocemente.
    • Se acquisti un polpo fresco e vuoi congelarlo, ricordati di togliere le interiora, i denti e gli occhi prima di congelarlo.

    Articoli correlati

    Ricette Tradizionali Croate

    Risotto al nero

    Il risotto nero (Crni rižot) o risotto alle seppie è un tipo di piatto di riso ai frutti di mare e una delle ricette croate più gustose.

    Ricette Tradizionali Croate

    Risotto rosso con gamberi

    Allieta le tue papille gustative e prepara un delizioso e super cremoso risotto rosso ai gamberi. Bene, quando in Croazia,


    Guarda il video: Salad Gurita Endes (Gennaio 2022).