Ricette tradizionali

Ricetta irlandese con latte e miele

Ricetta irlandese con latte e miele

  1. Casa
  2. Bere
  3. Cocktail e liquori

2

2 valutazioni

13 marzo 2014

Di

Jess Novak

Chi ha detto che l'Isola di Smeraldo non sia la terra del latte e del miele?

Leggi di più su Beyond Green Beer: 15 ottimi cocktail per il giorno di San Patrizio

1

Porzioni

105

Calorie per porzione

Ricette correlate

Ingredienti

  • 1 Oncia Baileys Vaniglia Cannella
  • Panna montata e miele per guarnire
  • 1/2 oncia Bushmills Irish Whisky

Indicazioni

Combina Baileys Vanilla Cinnamon e Bushmills Irish Whisky in uno shaker con ghiaccio. Agitare bene.

Filtrare il contenuto in un bicchierino bordato di miele.

Guarnire con panna montata.

Fatti nutrizionali

Porzioni1

Calorie per porzione105

Grasso totale0,4 g0,5%

Zucchero0.6gN/A

proteine1g2%

Carboidrati23g8%

Vitamina A4µgN/A

Vitamina C1mg2%

Vitamina E0.7mg3.3%

Vitamina K9µg11%

Calcio284mg28%

Fibra15g60%

Folato (cibo)2µgN/A

Equivalente di folati (totale)2µgN/A

Ferro2mg13%

Magnesio17mg4%

Niacina (B3) 0,4 mg 1,9%

Fosforo19mg3%

Potassio122mg3%

Sodio3mgN/A

Zinco0,5mg3,5%

Hai una domanda sui dati nutrizionali? Facci sapere.

tag


La crosta esterna ha una consistenza croccante, simile a un biscotto, mentre l'interno è umido, fruttato e dolce. Oppure puoi provare la mia ricetta per il pane con soda irlandese fresco!

Ma prima, con tutto quello che succede nel mondo, se non lo siamo già, ora è il momento di usare la nostra intuizione per cucinare, cuocere al forno, congelare, condividere e diventare creativi per aiutare gli altri!

Confidando che ne abbiamo abbastanza per oggi, adoro mettere gli avanzi e i prodotti da forno nel congelatore per una “giornata di pioggia.”


Ingredienti

Passo 1

Portare a ebollizione il latte in una piccola casseruola a fuoco medio-basso. Sbatti in cannella, curcuma, ashwagandha, cardamomo, zenzero, se usato, e noce moscata condisci con pepe. Sbattere energicamente per incorporare eventuali grumi. Aggiungi l'olio di cocco, riduci il fuoco al minimo e continua a cuocere fino a quando non si è riscaldato, 5-10 minuti (più a lungo vai, più forte è la medicina). Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare leggermente. Mescolare il miele (si vuole evitare di cucinare il miele o si distruggerà la sua bontà curativa). Versare in una tazza, bere caldo e mettersi subito a letto.

Come valuteresti Moon Milk?

Ciao, volevo solo informarti che se usi l'olio di cocco va bene, ma il burro chiarificato e il miele in quantità uguali lo sono. considerato veleno nell'ayurveda. Anche il burro chiarificato e il latte di notte sono molto buoni per bilanciare vata il cibo più importante.

Questo è entrato nella mia lista delle 5 bevande calde preferite. Mi fa sentire come un bambino che a Natale beve cioccolata calda accanto al caminetto. tranne che lo bevo tutte le sere! Lo preparo con il 2% e aggiungo lo zenzero. Mi sento assonnato pochi minuti dopo averlo bevuto, è fantastico.


Pane al latte Amish

Il pane al latte Amish è un pane bianco arioso e leggermente dolce che viene tradizionalmente prodotto nelle comunità Amish in America. È straordinariamente umido e ideale per tutti i luoghi in cui normalmente usi il pane bianco, come panini, toast alla francese o budino di pane. Ingredienti semplici e un po' di pazienza producono una meravigliosa pagnotta di pane senza gli additivi o i conservanti che sono comuni nel pane a fette acquistato in negozio.

Questo tipo di pane bianco è più ricco di sapore e di consistenza più morbida rispetto ad altri panini. Il suo colore cremoso brinda a una bella fetta dorata e golosa che è semplicemente perfetta se spalmata di burro e creme spalmabili. Questo è un pane facile da affettare, con una perfetta nota di dolcezza.

Per la nostra ricetta consigliamo di utilizzare la farina di pane, in quanto ha un contenuto proteico maggiore e produce una mollica più leggera. La farina di pane è in grado di assorbire più liquidi e umidità, il che in cambio produce una forma migliore nel pane e anche nei pani con una lievitazione maggiore. Infine, usa l'acqua in bottiglia invece dell'acqua del rubinetto per fare il pane, poiché gli addolcitori d'acqua e l'acqua pubblica clorata a volte possono uccidere il lievito necessario per far lievitare l'impasto. Qualsiasi latte che hai a portata di mano andrà bene, da intero a scremato, e anche latte in polvere se necessario.


Ricetta sapone di farina d'avena

ti aiuta a trovare una ricetta per il sapone di farina d'avena

Questa pagina è dedicata alle ricette di sapone di farina d'avena utilizzando il metodo di produzione del sapone a freddo. La farina d'avena è un ottimo additivo naturale per i saponi. Utilizzerai fiocchi d'avena, non istantanei per queste ricette.

BENEFICI

  • La farina d'avena è un detergente.
  • La farina d'avena è un ottimo esfoliante naturale che può essere facilmente aggiunto ai tuoi saponi.
  • Ha proprietà idratanti ed è noto per calmare la pelle pruriginosa.

Per preparare la ricetta del sapone di farina d'avena puoi macinare la farina d'avena in un robot da cucina, una pallottola d'argento o un macinacaffè. Lascia la farina d'avena più grossa per una sensazione più esfoliante o macina la farina d'avena più a lungo per una sostanza più fine che renderà un sapone più liscio.

Sapone di farina d'avena semplice

Additivo e farina d'avena a tracce leggere

  • ½ tazza di farina d'avena macinata.
  • opzionale: da 20 a 36 grammi dei tuoi oli essenziali o oli profumati preferiti (avrai bisogno di una bottiglia di poco più di 30 millilitri, l'equivalente di circa un'oncia fluida).

Questa ricetta di sapone di farina d'avena fa circa 2 libbre di sapone che produrrà circa 6-7 saponette.

Ricorda che gli ingredienti (ad eccezione degli additivi quando indicati in volume) devono essere pesati e non misurati. Anche la fragranza e gli oli essenziali devono essere pesati.

Ricetta del sapone per biscotti con farina d'avena

  • 420 grammi di olio d'oliva
  • 90 grammi di olio di cocco
  • 60 grammi di olio di ricino
  • 30 grammi di burro di cacao

Additivo, profumi e farina d'avena a leggera traccia

  • ½ tazza di farina d'avena macinata.
  • 2 cucchiai di miele.
  • Da 20 a 36 grammi dei tuoi oli essenziali o oli profumati preferiti (avrai bisogno di un flacone di poco più di 30 millilitri, l'equivalente di circa un'oncia fluida). Ho usato una miscela di cannella, chiodi di garofano e vaniglia.

Questa ricetta di sapone di farina d'avena fa circa 2 libbre di sapone che produrrà circa 6-7 saponette.

Ricorda che gli ingredienti (ad eccezione degli additivi quando indicati in volume) devono essere pesati e non misurati. Anche la fragranza e gli oli essenziali devono essere pesati.

Sapone alle mandorle e farina d'avena tostata

Additivo, profumi e farina d'avena a leggera traccia

  • 1/4 tazza di farina d'avena tostata macinata (semplicemente marrone in padella).
  • 1/4 tazza di mandorle tostate macinate (semplicemente rosolate in padella).
  • Da 20 a 36 grammi di profumo di mandorle o dei tuoi oli essenziali/oli profumati preferiti (avrai bisogno di un flacone di poco più di 30 millilitri, l'equivalente di circa un'oncia fluida).

Questa ricetta produce circa 2 libbre di sapone che produrranno circa 6-7 saponette.

Ricorda che gli ingredienti (ad eccezione degli additivi quando indicati in volume) devono essere pesati e non misurati. Anche la fragranza e gli oli essenziali devono essere pesati.

Latte d'avena e sapone al miele

INGREDIENTI

Grassi, oli e burri

  • 228 grammi di lardo
  • 150 grammi di olio di cocco
  • 150 grammi di olio d'oliva
  • 72 grammi di ricino
  • 85 grammi di liscivia (idrossido di sodio)
  • 228 grammi di latte di capra da congelare in cubetti di ghiaccio. Aggiungerai la tua liscivia al latte di capra congelato e mescolerai con molta attenzione.

Additivo e farina d'avena a leggera traccia

Questa ricetta produce circa 2 libbre di sapone che produrranno circa 6-7 barrette di sapone naturale.

Ricorda che gli ingredienti (ad eccezione degli additivi quando indicati in volume) devono essere pesati e non misurati. Anche la fragranza e gli oli essenziali devono essere pesati.

Clicca qui, se stai cercando una ricetta di sapone al miele e avena, guarda la pagina delle ricette di sapone al miele.


Ricetta irlandese con latte e miele - Ricette



Tradizioni, folklore, storia e altro ancora. Se è irlandese, è qui. O lo sarà!

"Le persone non guarderanno in avanti ai posteri che non guarderanno mai indietro ai loro antenati"
-Edmund Burke






Aiutaci a mantenerci liberi
In tutto il sito vedrai molti articoli disponibili per l'acquisto da noti commercianti come Amazon. Non sei interessato a ciò che presentiamo? Non importa. Fare clic su qualsiasi collegamento e quindi acquistare ciò che si desidera - riceveremo comunque credito, se acquisti qualcosa.
Grazie per l'aiuto.

Irlanda, la terra del latte e del miele
di Hartson O'Doud

La straordinaria storia del miele appresa durante una visita in Irlanda.

L'Irlanda è stata descritta da molti poeti e cantastorie come la terra del latte e del miele, e non c'è dubbio che latte e miele fossero in abbondanza nei primi tempi. Numerosi riferimenti e leggende fanno riferimento al dolce miele d'Irlanda. Fino alla fine del XII secolo, quando fu introdotto lo zucchero da un barone anglo-normanno, il miele era l'unico dolcificante in Irlanda. Tuttavia, ci volle fino al XVI secolo prima che lo zucchero venisse usato come dolcificante dalla gente comune.

Il miele era così importante nella prima Irlanda che un'intera sezione delle leggi Brehon era dedicata alle api e all'apicoltura. I tributi venivano pagati con il miele e nessun banchetto era completo senza miele e idromele, la leggendaria bevanda che ne derivava. Il miele era usato non solo per cucinare, ma anche per imbastire e come condimento per intingere a tavola carne, pollame e pesce.

In un certo numero di case Bed and Breakfast in Irlanda, hanno alcuni alveari nei loro giardini, dove le api raccolgono il polline dai fiori di melo e dai fiori nei giardini vicini e ricompensano i loro proprietari con un delizioso miele di favo per la famiglia e gli ospiti, anche in un anno povero. C'è ancora un'usanza affascinante, ma struggente, in molte parti dell'Irlanda secondo cui se si verifica una morte in una famiglia, si deve andare all'alveare per "dire alle api" altrimenti sciamerebbero o morirebbero negli alveari.

In molte delle case dove abbiamo fatto colazione, sul tavolo c'era una piccola brocca contenente sciroppo di miele - ecco una ricetta che ci è stata data durante uno dei nostri viaggi.

Sciroppo di Miele
in una pentola capiente, unire tutti i seguenti ingredienti:
1 tazza di zucchero
2 tazze di miele
2 cucchiai di scorza di limone finemente grattugiata
due bastoncini di cannella da 2 pollici
2 chiodi di garofano interi
1 bacca di vaniglia
1 tazza d'acqua

Portate a bollore, e fate sobbollire per 10 minuti. Aggiungere 1/4 di tazza di succo di limone fresco e mescolare per unire. Eliminate la cannella, i chiodi di garofano e la bacca di vaniglia.
Servire caldo.

Sul tavolo c'erano anche piatti di pancake al latticello e torte alla piastra. I pancake sono ancora prodotti praticamente in ogni casa in Irlanda. Abbiamo visto bambini, messi in fila dalla cuoca, mangiarli caldi dalla padella con una spennellata di burro fuso, una spruzzata di succo di limone o una spolverata di sciroppo di miele.

Ci è stato anche detto che era una credenza popolare comune che l'abilità di una ragazza non sposata nel lanciare frittelle fosse un'indicazione delle sue prospettive future - se l'avesse lasciata, non avrebbe avuto alcuna speranza di matrimonio durante l'anno successivo. I matrimoni erano proibiti durante la Quaresima, quindi c'era sempre una tremenda corsa all'altare prima del martedì grasso. Man mano che il giorno si avvicinava, fu esercitata una grande pressione sugli scapoli e sulle zitelle in matrimonio, con un sacco di scherzi e scherzi. Il martedì grasso è sempre stato visto come l'ultima occasione per divertirsi prima che iniziassero i rigori del digiuno quaresimale. Durante la Quaresima i cattolici sono stati esortati ad astenersi non solo dalla carne, ma anche dalle uova, dal latte, dal burro e dal formaggio. Da qui la tradizione di utilizzare questi ingredienti nelle frittelle il martedì grasso, il giorno prima dell'inizio della Quaresima.

Curiosi di sapere come si fa il miele?

Le api raccolgono il miele aspirando il nettare dei fiori nella loro proboscide (tubo che si estende dalla testa). Il nettare passa quindi attraverso il loro esofago in un sacco di miele (baccello di stoccaggio) situato appena prima dell'intestino. Il nettare viene conservato fino a quando l'ape non torna all'alveare. Mentre il nettare è nel sacco, vengono secreti enzimi che iniziano a scomporre l'amido in zuccheri semplici e fruttosio. Un alveare contiene una regina matura, circa 100 fuchi maschi e 20.000 lavoratrici. Le api utilizzano 8 libbre di miele per le attività quotidiane per ogni chilo che raggiunge il mercato. Le api devono foraggiare un equivalente di 3 volte intorno alla terra per fornire nettare sufficiente per produrre 1 libbra di miele. Per ogni gallone di miele consumato dalle api, percorrono 7 milioni di miglia. Quando i lavoratori raggiungono l'alveare, pompano il nettare dentro e fuori dalla loro proboscide fino a quando la concentrazione di carboidrati è di circa il 50-60%. Quindi viene depositato nel nido d'ape.

Nota: Vorremmo cogliere questa opportunità per ringraziare gli O'Douds per i loro numerosi e meravigliosi contributi a questo sito web.

I tuoi commenti
Articolo meraviglioso, mia madre aveva 3 alveari nella nostra proprietà quando ero al liceo, avrebbe adorato quella ricetta dello sciroppo. Mia nonna ha preparato uno sciroppo per la tosse al miele, limone e aglio. Lo amavo! Audrey

. un'ottima lettura. Sono sempre stato un amante del miele e ora, grazie al tuo sito web, avrò un trattamento speciale per amici e parenti. Kathy
(Nota dell'editore: E gli O'Douds)

Qualsiasi acquisto effettuato aiuta a supportare il nostro sito (e a fornire Miele per il nostro caffè). Grazie.


Ricette di dolci irlandesi – Torta di spezie

San Patrizio è accreditato per aver portato il cristianesimo in Irlanda. La leggenda spiega che ha spiegato la Santissima Trinità usando il trifoglio o il trifoglio per rappresentare il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.

Questo è un dolce tradizionale irlandese che non ha coloranti alimentari o ingredienti artificiali. Quest'anno dai alla tua famiglia la possibilità di provare un vero dessert irlandese.

Quando si cercano dessert irlandesi, non c'è motivo di cercare un dessert “green”. I dolci tradizionali del giorno di San Patrizio non erano colorati di verde. Questa torta alle spezie irlandese è una che ricordo dalla mia infanzia.

È una torta o un pane umido che funziona bene per la colazione o come dessert con panna appena montata. Ed è una delle nostre ricette di dessert irlandesi salutari preferite.

I pani speziati erano in genere pani pesanti e umidi che si mantenevano ben avvolti nella dispensa. Non si sono asciugati così rapidamente come altri pani, il che li ha resi molto popolari.

Mentre questa ricetta richiede l'uvetta, potresti facilmente sostituire le ciliegie secche, i mirtilli rossi secchi, i datteri o i fichi se è quello che hai nella tua dispensa.

Adoro il fatto che questo sia un dessert sano fatto con ingredienti interi. Se vi piace potete aggiungere sopra la frutta fresca tagliata a fette insieme alla panna montata.

Questa è una di quelle ricette di dolci irlandesi che potrebbero essere preparate durante tutto l'anno e condite con qualsiasi frutto di stagione nella tua zona quando lo fai. È una ricetta di torta meravigliosamente densa con un gusto incredibile.

Spero che tu abbia la possibilità di provarlo.

Altre ricette di dolci irlandesi

Mi piacerebbe provare qualche altra torta irlandese quest'anno. E ho sentito dire che la torta di mele irlandese e la torta al tè irlandese sono entrambe deliziose e relativamente facili da preparare. Naturalmente, anche le focaccine e il budino di pane sono dolci irlandesi abbastanza tradizionali da preparare. Ma li ho fatti più volte in passato.

Puoi provare la mia ricetta delle focaccine alle noci e mirtilli rossi. Oppure, se ti piace il budino di pane, puoi provare il mio budino di pane speziato alla zucca e il mio budino di pane con topping al pralinato.

Questi sono tutti i preferiti di famiglia a casa mia.

Quali sono le tue ricette di dolci irlandesi preferite da avere per il giorno di San Patrizio? Hai provato una delle ricette che ho menzionato prima?

Altri articoli sul giorno di San Patrizio

Se stai cercando altro divertimento per il giorno di San Patrizio, perché non provare questi:


Note sul latticello

Il latticello è un must in questa ricetta e non può essere escluso. Il motivo principale è che il latticello reagisce chimicamente con il bicarbonato di sodio per far lievitare il pane. Il latticello aggiunge un sapore delizioso al tuo pane. Alcune persone si preoccupano di assaggiare il latticello acido, ma una volta che lo è al forno non puoi assolutamente assaggiarlo.


La creazione del latte Baileys

Il Baileys on the rocks è un po' troppo forte per i miei gusti, quindi per un capriccio ho chiesto del latte da mescolare con il Baileys. Basso ed ecco, questo è diventato un favorito istantaneo. Il latte addolcisce il sapore del whisky irlandese e la miscela fredda diventa liscia. Mi è piaciuto così tanto che ho comprato una bottiglia di Baileys per godermi questo drink a casa.

Da allora, ho persino fatto un salto di qualità con questo cocktail Cinnamon Toast Crunch. Ho anche sostituito con grande successo il cioccolato al latte. Dai un'occhiata a questa bevanda al cioccolato Baileys!

Servi questo semplice cocktail Bailey's in un bicchiere che si abbini alla tua tavola. Adoriamo usare barattoli di vetro da pinta e divertenti cannucce di carta per servire i nostri ospiti.


Antichi Piatti Romani - Collezione

Il libro che ho è curato e tradotto dal latino da Robert Maier. La mia umile persona ha tradotto solo le traduzioni tedesche in inglese. Spero che le ricette siano ancora piuttosto vicine agli originali.

Per prima cosa devo presentarvi alcuni ingredienti autoctoni romani, come:

-- Caroenum: mosto bollito (devi far bollire il vino nuovo o il succo d'uva fino a raggiungere solo la metà della quantità iniziale).

-- Defritum: Sciroppo di fichi denso, o mosto bollito fino a quando non hai solo un terzo della quantità con cui hai iniziato.

-- Liebstoeckl: Non ho trovato una traduzione in inglese. In latino si chiama 'levisticum officinale'. E' una pianta ombrellifera dai fiori giallastri. Le sue radici essiccate sono usate come spezia. Sembra una specie di sedano.

-- Liquamen: una salsa di pesce salata. Il più delle volte puoi sostituirlo con il sale.

-- Passum: Salsa di vino molto dolce, ottenuta facendo bollire il mosto (vino novello o mosto d'uva) per addensare. (forse aggiungere miele? - solo una mia ipotesi)

-- Poleiminze: una specie di menta che cresce nelle zone inondate. Basta sostituirlo con una normale menta.

-- Saturei: Non ho trovato una traduzione in inglese. In latino si chiama 'satureia hortensis'. E' una specie di piante labiate a fiore viola o bianco che cresce principalmente nell'Europa meridionale. È usato come pianta di spezie, specialmente per piatti a base di fagioli.

-- Silphium: i suoi altri nomi sono 'Laser' o 'ferula asa foetida'. Ho notato che nella cucina indiana viene anche chiamato 'hing'. È un sostituto di cipolla e aglio e dovrebbe essere usato con parsimonia a causa del suo sapore e odore molto forti.

Ed ecco alcune utili conversioni, prese dalle FAQ gestite da [email protected] (ottimo lavoro!)

E ora veniamo ai pasti. Tutti questi sono calcolati per 4 porzioni!

Purtroppo le temperature e i tempi esatti di cottura non sono stati tramandati in tutti i casi. Devi fare affidamento sul tuo istinto. Ma spero che vi piaccia comunque tutto!


Guarda il video: KOPI SUSU MADU KEKINIAN (Gennaio 2022).