Ricette tradizionali

Torta con pesche, mandarini e formaggio dolce

Torta con pesche, mandarini e formaggio dolce

Togliere la frutta dalla composta e scolarla su un colino capiente.

Separare i tuorli dagli albumi.

Strofinare i tuorli con 11 cucchiai di zucchero fino a farli diventare bianchi e far sciogliere lo zucchero, aggiungere lentamente l'olio, continuando a strofinare, quindi aggiungere gradualmente il latte, la farina e il lievito.

Ungete di burro una teglia più grande, infarinatela e capovolgete la composizione e mettetela in forno alla giusta temperatura per 25 minuti.

Nel frattempo separate le altre due uova, sbattete gli albumi con una forchetta, poi aggiungete i tuorli, il formaggio dolce, 3 cucchiai di zucchero e anche un cucchiaio di zucchero a velo vanigliato e mescolate bene.

Sfornare la parte superiore e adagiare le pesche e i mandarini affettati, il formaggio e i 7 albumi montati a neve con i 300gr di zucchero trasformati in una meringa.

Rimettete in forno, a fuoco basso, per altri 25 minuti fino a quando la meringa acquisisce una crosticina dorata.

Lasciare raffreddare e tagliare la torta con un coltello passato nell'acqua fredda


Notizie culinarie con un argomento simile:

Cantuccini & #8211 biscotti italiani

Raffaello check con crema al cocco e vaniglia

Torta Babà al rum, post

Torta di ciliegie o ciliegie, video ricetta

Torta Fanta & #8211 Torta Fatta In Casa Con Formaggio E Gelatina Di Arancia

Donna di colore con cheesecake e lamponi, video ricetta

Hanno provato questa ricetta:

Lascia una risposta cancella risposta

83 commenti su Torta con semi di papavero, formaggio e limone, cremosa e dissetante

Potete tradurre in inglese per favore?

La settimana scorsa ho fatto la torta ma il piano di lavoro è uscito con orrore. Non capisco come sia cresciuto il tuo senza lievito o bicarbonato di sodio. Ho dovuto fare un altro piano di lavoro che è venuto altrettanto male. Erano molto secchi e non si tagliavano a metà. Anche oggi ho fatto il top ma con un uovo in più e le quantità aumentate più il bicarbonato. Si è rivelato fantastico. La crema è buonissima. mi piace molto la torta! Ti bacio! : *

Ero attratta dalla ricetta, quindi l'ho fatta a Natale 2012. Per le feste, insieme ad altre 2-3 torte, ne faccio una con crema al limone, che è più acida. È venuta molto bene. L'ho fatta in un vassoio leggermente più grande quindi ho aumentato le quantità del 50% ma per la lemon curd ho mantenuto le quantità della ricetta ed era perfetta. È gustosa e dissetante. Grazie e complimenti per tutte le ricette , ne proverò presto altri. Buone feste e un felicissimo anno nuovo!!

Ho fatto la torta è venuta super, grazie per la ricetta

ritenere . )))
k mi piacciono molto le asra fritte
stare)

Ciao, mi chiamo Elena, in genere mi piacciono le torte con formaggio dolce e limone.. mi piacciono molto le ff, per questo proverò a farle anche io, voglio solo sapere se posso usare al posto della ricotta il mascarpone, io non sono a ro e qui in austria non ho molto formaggio da usare al posto di quello di vacca solo mascarpone si va bene & #8230se me lo puoi dire..grazie

ffff interessante, davvero decadente & # 8230

sembra perfettamente buono, ma non ha funzionato per me

Salve, signora Laura! Grazie per questa meravigliosa ricetta! L'ho già fatto due volte ed è meraviglioso. Si scioglie in bocca. Ho usato il formaggio di mucca mescolato con Exguisa.

NON PROVER MAI QUESTA RICETTA ALLA FINE DI QUESTA SETTIMANA..HO SOLO UNA DOMANDA POSSO USARE 8 UOVA PER ESSERE SICURO SUL BANCO? E DA TAGLIARE A METÀ MA IN LUNGHEZZA?
GRAZIE !

Questa torta l'ho fatta io, è buonissima, solo per una normale teglia da forno avresti dovuto specificare che si fanno 2 cime perché una cima di 4 uova non la puoi tagliare in due e sembra come nella foto qui

Ho specificato e ho ripetuto che il vassoio utilizzato è uno di 20 & # 21526 cm. Sono contento che ti sia piaciuto, che ti è piaciuto.

Ciao Laura,
Vorrei provare anche io questa torta, ma non ho molto successo con i semi di papavero nella mia famiglia. Credi che se facessi la parte superiore con il cacao, l'abbinamento con la panna funzionerebbe?
La crema ha una sfumatura acida?

Grazie mille,
Mihaela

Signora, Anelia, penso che siate una persona acida e senza carattere, affermando le vostre contraddizioni? Non è vero? sei imparentato con il defunto Ceausescu? se ti riferisci agli acidi di limone, per rendere le tue ricette migliori, per favore dammi l'indirizzo per inviarti una bilancia, ovviamente per la cucina, magari così riceverai anche il talet autoctono in cucina.

Ciao, Laura. Sono tornato con le foto, l'ho lasciato in frigo tutta la notte, va bene per svenire. E tutta la mia goffaggine era buona, i controsoffitti si adattavano perfettamente. Ti bacio, ho passato questo al mio libro dei miracoli.

Malina, è bellissima e sono contento che alla fine sia un successo. :) Prego! Il vassoio è delle dimensioni che ho specificato?

Ne ho uno quadrato, 24/24. ieri i miei ospiti erano pieni delle vostre torte, vi ho lodato a tutti. vivere e cucinare insieme per 100 anni!

Ciao, Laura. Ho fatto anche la torta, era tutto perfetto, tranne il piano di lavoro, che è troppo sottile e ho dovuto farne due, invece di uno. Ho sbagliato da qualche parte e non so dove, quando ho messo il burro con i semi di papavero macinati e la farina, mi è caduto il piano di lavoro, anche se so mescolarlo facilmente, con un cucchiaio faccio ancora le torte di esso. la crema è meravigliosa, e anche il limone, comunque, la torta, nel complesso, è buonissima, ma, se fossi più abile, forse mi verrebbe fuori il piano di lavoro.

Gentile Laura,
innanzitutto complimenti per questo bellissimo blog. Ci ho passato ore, che ne dico da giorni!Ho fatto e rifatto la tua zuppa di polpette ed è venuta fuori dal nulla. Ricordo solo che mi venne l'acquolina in bocca, vengo dalla Transilvania e abbiamo più zuppe in casa, la tua zuppa di polpette è la prima che ho fatto. Zuper! Grazie!
Erano due mesi che volevo provare la torta ai semi di papavero, sembra buonissima!! Ho preso provvedimenti oggi Hmmm & # 8211 Non ci sono riuscito.

1. Il piano di lavoro & #8211 forse l'ho mescolato troppo, nonostante tutte le avvertenze nella ricetta. Non è cresciuto e il gusto è così e così. È più sottotitolato della metà del tuo piano di lavoro.
La prossima volta userò il trucco di Domnica e lascerò come base tutto il piano di lavoro, ora lo taglio a metà in lunghezza, non in spessore.

2. Crema & #8211 a piacere, strepitosa! Ti lecchi le dita, non un altro. Si è addensato sul fuoco ma non si è indurito dalla gelatina.

2.1 Gelatina & #8211 Ho usato Knox, una busta pesa 7g. Quanti grammi ci sono nella tua busta, Laura? L'ho messo in 3 cucchiai d'acqua, si è indurito quasi all'istante, non ho idea se dovrebbe essere. L'ho mescolato con il robot nella crema ma la crema è rimasta morbida. Solo dopo un'ora smette di scorrere in frigorifero.

2.3 Non ho trovato il formaggio di mucca come in Romania. Ho usato la crema di formaggio Philadelphia brick, probabilmente 400 g sono troppi per la consistenza del formaggio. Questo formaggio è come una brezza sciolta (in triangoli) & # 8211 non è stato nel paese per molto tempo e non so con cosa altro confrontarlo. Userò il mascarpone la prossima volta o giocherò un po' con il mio & # 8211 meno formaggio, più gelatina, ecc.). 2.3 Raffreddare la crema la prossima volta la metterò in frigo per circa 45 minuti prima di stenderla sul bancone. Nella ricetta non è molto chiaro cosa e come e se non si ha esperienza (come me) è facile sbagliare, soprattutto quando si fa la torta per la prima volta.

Non sono mai arrivato alla cagliata di limone :) Mi è rimasta una notevole quantità di panna. ciao domani lo metto nei pancake :)

Cara Laura, mi aiuterebbe molto se le tue ricette avessero gradi di difficoltà. Su una scala da 1 a 5, metterei questo su 4. Il numero è molto soggettivo e sarebbe fantastico se i lettori votassero. In questo modo avresti una media di voti dai principianti agli avanzati.

Ho mangiato le tue torte con gli occhi per mesi e mi piacerebbe molto che una riuscisse & # 8211 ma non so come scegliere qualcosa di più facile da fare :) Temo di essere un principiante che si è bloccato in anticipo :)

Ho letto qualche altro commento e sembra che devo aumentare l'amido, non la gelatina per la brezza leggera. Non ho esperienza con la regolazione delle ricette e # 8211 Gradirei suggerimenti da cuochi più esperti.
Grazie.

Cara Adela, grazie prima di tutto per il tuo apprezzamento, mi fa piacere sapere che hai provato alcune ricette e ci sono riuscite, che ti vada bene!

E ora, concretamente: quanto era grande la teglia in cui hai cotto la parte superiore? Ho scritto sopra che ho usato una teglia piccola, solo 20吖 cm., se si usa una teglia con una superficie maggiore il piano risulterà più sottile, oppure le quantità dovranno essere adattate alle dimensioni della teglia.

Vedi, questo è il problema, non ho modo di conoscere gli ingredienti a cui hanno accesso le persone di altri luoghi, e non solo la quantità in una busta, ma anche le concentrazioni, le qualità degli ingredienti sembrerebbero diverse. Uso la gelatina del Dr. oetker, la busta pesa 10 grammi ed è specificato sulla busta che è da 500 ml. di liquido. Se usi un altro prodotto, leggi cosa dice e segui queste indicazioni, il mio potrebbe non essere appropriato. Se dice coagula 250 ml. di liquido, servono sicuramente 2 bustine.

Non mettete la crema di gelatina in frigo, non riuscirete a stenderla sul bancone, si coagulo in un tavolo delle dimensioni di una ciotola. Ho lasciato raffreddare (intendo panna bollita) fino a raggiungere la temperatura ambiente prima di unirla alla panna montata. Ungete la prima metà della superficie con la crema, mettetela in frigo (o anche in freezer per 10-15 minuti) e sopra la crema ben congelata adagiatevi la lemon curd. Quindi, la seconda metà della crema a temperatura ambiente e piano di lavoro e raffreddare per qualche ora buona.

Una cornice metallica per torte può essere utile da posizionare intorno per versare la crema senza temere che possa fuoriuscire fino a quando la gelatina non agisce. Allego una foto con una cornice del genere.

Molte delle ricette hanno già il grado di difficoltà, non sono ancora riuscito a introdurre i rich snippet per tutte le ricette.

Spero di aver chiarito, in una certa misura, alcune delle incognite. Aumento la torta e ti aspetto ancora.

Grazie per la risposta dettagliata. Mi aiuta molto.
Il vassoio è in ordine (l'ho comprato apposta, proprio come il trita papavero) ma gli ingredienti vanno aggiustati. E sono sicuro di aver impastato troppo, ho dovuto lasciare l'impasto un po' più soffice. Ma è così che imparo.

È la prima volta che uso la gelatina quindi non so come guardarla.
Riproverò (devo comprare semi di papavero) e posterò i risultati.

Questi commenti sono molto buoni per quelli fuori dal paese che non hanno gli stessi ingredienti. Li adattiamo in qualche modo. Sono sicura che uscirà e dal gusto della crema so che sarà ottima.

Un fine settimana bello e gustoso!
ADELE

Grazie per la ricetta e per essere una grande fonte di ispirazione per me. Ti seguo da quando ho vissuto nella mia cara Timisoara e ti seguo anche adesso. Ho provato la ricetta ed è stata un successo, ma mi sono permesso di darle una nota personale (come ogni banateanca!)
Ecco come mi è venuta
http://eucupasiuneinbucatarie.blogspot.com/2012/04/prajitura-dora.html

Ciao, continuavo a leggere i commenti e molte casalinghe hanno fallito questa torta, l'ho fatta tre volte l'ultima volta essendo ieri ed è venuta molto buona, la prima volta che l'ho fatta ho preso la crema perché ho morbido ( scorreva ) Ho usato il formaggio dolce, ma l'ho consumato così e ho capito dove ho sbagliato e poi ci sono riuscito, se non ti dispiace Laura voglio dire un po' come l'ho preparato, ho infornato la parte superiore in due teglie di della stessa misura ho fatto due sfoglie direttamente non mi sono preoccupato del taglio, e ho messo il mascarpone nella crema perché è più duro dell'altro formaggio, ho messo la gelatina direttamente nella panna calda e si è sciolta bene e poi ho tenuto la panna fredda un'oretta prima di metterla tra le lenzuola, (faceva rumore) non posso vantarmi di essere un'esperta di torte ma quando faccio una nuova ricetta la leggo bene e se si fanno commenti leggo un po' e attraverso di loro, molte volte i commenti aiutano, ho fatto molte delle ricette che hai sul nostro blog e ci sono riuscita. biglietti di auguri per le ricette!

Signora Laura, ho fatto questa torta e sono riuscita ad ottenere una megabuna, ho continuato a tagliare un bordo con mio marito, poi un altro e non smettiamo di adattarci tutt'intorno, penso che non ci rimarrà molto domani =) ). Ci piace e tutto si è rivelato perfetto, e la crema di formaggio, e quella gelatina di limone, sì, è acida ma porta un tocco di piccante nell'intera combinazione, per di più, megabuna! Consiglio l'amido Gustin a chi non ha gestito la gelatina, si trova in qualsiasi supermercato e addensa perfettamente le creme. :).
Bacia la mano, signora Laura e BUONA PASQUA! Tonitta, Brasov

Toni, sono così felice che tu abbia preparato la torta. Hai ragione, è una torta dal forte sapore di limone, ma se ti piace il limone e la sua acidità, non puoi fare a meno di apprezzarlo. Buona fortuna e conservatene un po' per il pasto di Pasqua. :P Vi auguro una Buona Pasqua!


Ingredienti Torta al formaggio dolce:

  • 450 grammi di farina 000 (per torte, torte)
  • 80-90 grammi di farina 550 o 650 (per il pane)
  • 14 cucchiai di olio
  • 2 uova intere
  • 10 grammi di lievito fresco
  • 1 cucchiaio di zucchero grattugiato
  • 1 cucchiaio di latte
  • 50-60ml. yogurt (o sana, kefir)
  • 1 pizzico di sale
  • 800 grammi di grasso di vacca ben strizzato
  • 3 uova grandi o 4 piccole (per il ripieno)
  • 2 cucchiai di semolino
  • 150 grammi di uvetta
  • zucchero a piacere (quanto ti piace il ripieno)
  • 1 cucchiaio di essenza di vaniglia
  • facoltativo, scorza di limone o cannella grattugiata
  • 1 tuorlo d'uovo
  • zucchero a velo (per la finitura)
  • inoltre: qualche cucchiaio di farina di pane per cospargere il piano di lavoro

Preparazione della torta di formaggio dolce:

Mescolare il lievito con lo zucchero e sciogliere con 1 cucchiaio di latte tiepido. La farina per dolci (450 grammi) si impasta con il sale, si aggiungono 7 cucchiai di olio, le due uova intere e il lievito mischiato al latte:

Amalgamare bene, quindi aggiungere un cucchiaio di yogurt, impastando continuamente, fino ad ottenere un impasto omogeneo, non appiccicoso ed elastico (a seconda della qualità della farina può essere necessario più o meno yogurt). L'impasto ben impastato viene adagiato sul piano di lavoro cosparso di farina di pane:

È preferibile utilizzare la farina di pane per spolverare il piano di lavoro perché ha una granulometria maggiore rispetto a quella fine, per le torte, l'impasto non assorbirà la farina in eccesso, rendendolo più pesante.

A parte, la farina di pane (80-90 grammi) viene impastata con i restanti 7 cucchiai di olio, formando una pasta che viene stesa sul piano di lavoro, aiutandosi con un mattarello, in una sfoglia di circa mezzo cm. spessore, che viene unto con farina e olio:

Arrotolare la pasta ben stretta, coprirla leggermente con pellicola e lasciarla a temperatura di cucina per circa 10 minuti, a riposare:

Durante questo tempo preparate il ripieno, amalgamando tutti gli ingredienti specifici. Trascorso il tempo di riposo, si taglia in due il rotolo di pasta e si stende su ogni lato una sfoglia sottile delle dimensioni della teglia (io ho usato una teglia da 38吟 cm.):

Aiutandovi con il mattarello trasferite la sfoglia sulla teglia foderata con carta da forno. Adagiate sopra il ripieno e livellate:

Coprire con il secondo foglio. Per poter tagliare la torta più bene, ho tagliato la sfoglia superiore in quadrati il ​​più crudi possibile (dopo ho scoperto che non sarebbe stato necessario, la torta si taglia molto facilmente, senza stendere le sfoglie) poi ho Finite l'impasto ungendolo delicatamente con il tuorlo d'uovo sbattuto spennellandolo con 2 cucchiaini di acqua fredda.

Mettere la torta in forno preriscaldato a 200°C, dopo 10 minuti abbassando la fiamma a 180°C. In totale la torta va infornata per circa 35-40 minuti, fino a quando non sarà ben dorata (dipende anche dal forno).

La teglia con la torta calda, appena sfornata, viene coperta con un canovaccio e lasciata raffreddare per circa 20-30 minuti. Poi viene spolverato con zucchero a velo ed è perfetto da mangiare:


La torta è molto gustosa, con un impasto che si stende in sfoglie e una certa consistenza rustica. Sono sicuro che non resisterai a provarlo!


Torta soffice con mascarpone e pesche o altra frutta & # 8211

Torta soffice con mascarpone e pesche o altra frutta & # 8211 Torta Veve. Torta 4 quarti (quatre quarti) con frutta. Una torta con mascarpone (in pasta) e tanta frutta: pesche, nettarine, ciliegie, mele, pere, prugne, fragole. Ricette di torte alla frutta. Ricette con pesche o nettarine.

Una semplice torta di pesche il cui impasto contiene mascarpone (al posto di burro o olio). La consistenza è ariosa e tenera (anche se NON contiene lievito). Le pesche o nettarine hanno un profumo delicato, sono agrodolci e si sposano perfettamente con questo delicato impasto.

La ricetta di questa torta o torta al mascarpone ha fatto scalpore nel Gruppo Savori Urbane su Facebook, proposta dalla nostra cara amica Laci Tasy, in arte Veverita Vesela (detta Veve). Il nome utilizzato nel gruppo è Chec Veve!

Il nostro amico Laci, bravissimo in cucina e in casa, ha realizzato questa torta che è piaciuta a tutti ed è stata riprodotta da tanti lettori del gruppo Savori Urbane su Facebook (qui troverete il gruppo). L'ho fatta io il giorno in cui l'ha postata e ne sono rimasta molto soddisfatta: è soffice, profumata, piena di frutta.

Noterete la formula dell'impasto semplice e facile da ricordare: 4 x 250 g (quattro quarti i francesi lo chiamano, Pound cake gli inglesi lo chiamano). Cioè abbiamo 250 g di uova, zucchero, mascarpone e farina. La stessa formula (4 quarti o 4 parti uguali) appare nella nostra ricetta per Torta Mezzaluna (ma con burro, non mascarpone) & # 8211 la ricetta qui.

Per questa torta soffice al mascarpone e pesche o altra frutta ho usato una forma circolare del diametro di 28 cm.


Video: TORTA MOUSSE ALLE PESCHE E NOCCIOLE Ricetta Facile e Senza Cottura - BuonIdea (Gennaio 2022).