Ricette tradizionali

Insalata Jicama con crema alla menta

Insalata Jicama con crema alla menta

Prova questa ricetta dell'insalata Jicama con crema alla menta dal libro di cucina "Hartwood"

Quando abbiamo ispezionato il terreno in cui avremmo costruito il ristorante, abbiamo trovato una vite jicama lunga sei metri che cresceva spontaneamente. La vite era così grande che stava occupando interi alberi.

Jicama è ricco di amido e croccante e completamente rinfrescante. Vuoi che la pelle sia tesa, non rugosa.

Guarniamo questa insalata con conserve di fichi d'india, ma puoi usare invece una manciata di cubetti di cocomero maturo. E, sì, la ricetta della crema alla menta fa il doppio di ciò di cui avrai bisogno, ma ti promettiamo che vorrai fare di nuovo questa insalata.

Tratto da Hartwood di Eric Werner e Mya Henry con Christine Mulke e Oliver Strand (Artisan Books). Copyright © 2015.

Appunti

Come dominare gli agrumi

Questa è una tecnica classica da ristorante per eliminare tutta la buccia e la parte amara e separare le sezioni dalle membrane in modo che tutto ciò che rimane è frutta. Il segreto è usare un coltello super affilato, che taglierà con poco sforzo; se il coltello è smussato, dovrai esercitare una certa pressione, ed è qui che ti metti nei guai.

Per prima cosa, taglia la parte superiore e inferiore del frutto in modo da vedere due piccoli cerchi di carne. Quindi, taglia la pelle, il midollo e la membrana esterna, seguendo la curvatura del frutto. Elimina eventuali macchie bianche rimaste dopo aver tagliato tutta la buccia.

Ora puoi fermarti qui e tagliare la frutta a fette da ½ pollice, oppure puoi seguire questa tecnica standard da chef. Tenendo la frutta in una mano e il coltello nell'altra, lavorando su una piccola ciotola, affettare il più vicino possibile alle membrane che separano le sezioni: affettare prima una, poi l'altra, e lanciare la parte allentata nella ciotola. Quando l'intero frutto è stato sezionato, spremere con la mano il succo dalle restanti membrane e riservare per un altro utilizzo.

Ingredienti

Per l'insalata:

  • 2 jicama (ciascuno delle dimensioni di un piccolo pompelmo)
  • 2 arance, supremo (vedi Nota)
  • 1 tazza di foglie di menta
  • 1 cucchiaino di sale kosher
  • 1/2 tazza di vinaigrette al lime e miele (segue la ricetta)
  • 3/4 tazze di crema alla menta (ricetta segue)
  • 3 cucchiai di conserva di fichi d'india (ricetta segue; facoltativo)
  • 1/2 tazza di pepitas (semi di zucca), tostati in una padella asciutta fino a quando non sono leggermente dorati
  • 1/2 tazza di semi di girasole, tostati in una padella asciutta fino a doratura leggera

Per la crema alla menta:

  • 8 pepitas (semi di zucca), tostati in una padella asciutta fino a doratura leggera
  • 1 tazza di foglie di menta
  • 1/2 tazza di olio d'oliva
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1/2 cucchiaino di succo di lime fresco
  • 1/2 tazza di acqua
  • 1/3 di tazza di panna acida
  • 1 cucchiaino di sale kosher, o a piacere

Per la vinaigrette al lime e miele:

  • 1/4 tazza di succo di lime fresco, o a piacere
  • 3/4 tazze di olio d'oliva
  • 2 cucchiai di miele, o a piacere
  • 1 cucchiaino di sale kosher, o a piacere

Per la conserva di fichi d'india:

  • 2 fichi d'india
  • 1 pezzo di zenzero da mezzo pollice, sbucciato e tagliato a fette di un quarto di pollice
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1/4 di cucchiaino di sale kosher

Porzioni4

Calorie per porzione1315

Folato equivalente (totale)145µg36%

Riboflavina (B2) 0,4 mg 24,5%


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria, e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria, e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria, e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria, e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria, e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria, e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Insalata Jicama

Elise ha fondato Simply Recipes nel 2003 e ha guidato il sito fino al 2019. Ha un master in ricerca alimentare presso la Stanford University.

Questo tubero sembra un ravanello molto cresciuto ed è la radice di un vitigno originario del Messico e dell'America centrale.

La polpa è croccante, delicata e anche leggermente dolce, e viene spesso servita con un po' di succo di lime e polvere di peperoncino per accompagnare i piatti messicani.

Ho incontrato per la prima volta jicama (pronunciato HICK-ah-mah) anni fa nei bar di insalata della caffetteria e da solo (come di solito lo servono in quei posti), jicama può essere un po' noioso.

Con un po' di condimento e succo di lime, tuttavia, prende vita ed è meravigliosamente rinfrescante, specialmente insieme a tacos e fagioli fritti.

Le insalate Jicama sono solitamente preparate con jicama julienne un po' più spesso di quello che ho mostrato qui. Tagliateli così piccoli (risultato della mandolina) e i pezzi di jicama si piegheranno un po' e l'insalata assomiglierà più a un'insalata che a pezzi grossi di jicama.

La buona notizia è che tagliata in questo modo l'insalata sarà più facile da mangiare. Julienne o cubettare la jicama in pezzi che ti senti più a tuo agio nel mangiare.


Guarda il video: Turnips Salad. Jicama Salad. Singkamas Salad (Dicembre 2021).