Ricette tradizionali

Pasta di fagioli (Pasula slaita in grai banatean)

Pasta di fagioli (Pasula slaita in grai banatean)

Lavate bene i fagioli e metteteli a bagno la sera. Mettetelo in una pentola sul fuoco, fatelo bollire, poi cambiate l'acqua. Facciamo questa operazione due volte (può essere fatta tre volte), ma perde le sue qualità nutritive. Dopo questa operazione lo facciamo bollire con alloro, sale, verdura, timo e una cipolla tritata finemente.

Nel frattempo mondate le verdure, i porri, i peperoni, lavateli bene e tagliateli a cubetti. Quando i fagioli saranno a metà cottura, aggiungete le verdure e fatele bollire tutte insieme fino a quando le fave non saranno morbide e ben cotte.

In una padella mettere 100 ml di olio, mezza cipolla tritata finemente e l'aglio. Lasciar indurire per un po' poi adagiarlo sui fagioli. Lasciar bollire per circa 5-10 minuti.

Scoliamo i fagioli poi con una forchetta per fare la purea la schiacciamo bene, poi la strofiniamo con un mixer aggiungendo un po' del succo risultante dai fagioli. Si ottiene una pasta omogenea. Tagliate a squame l'altra metà della cipolla, fatela scaldare nell'olio rimasto e mettete la paprika.

Al momento di servire i fagioli, mettere sopra un cucchiaio di olio con la cipolla e la paprika. Si serve con sottaceti assortiti o, a seconda dell'appetito, insalata di tartufo o lattuga, quanto più possibile.

Va bene !!! Non ho messo la farina... è tutto di Madre Natura!

Buon appetito!


Video: Sapcie ani da acasa (Novembre 2021).