Ricette tradizionali

Ecco Gianni! I nostri 10 film preferiti di Jack Nicholson

Ecco Gianni! I nostri 10 film preferiti di Jack Nicholson

Potresti voler sederti per questo - sono contento di esserlo - ma Jack Nicholson ha deciso di ritirarsi dal mondo della recitazione. Stavo solo scherzando! Le voci hanno iniziato a girare a macchia d'olio ieri secondo cui l'attore 76enne si stava allontanando silenziosamente dal mondo del cinema. La notizia era apparentemente arrivata da un insider di Hollywood (che probabilmente si traduce come una governante scontenta) che ha detto a Radar Online che l'iconica megastar aveva avuto difficoltà con la sua memoria e non riusciva più a ricordare le sue battute. Considerando che recita dagli anni '50, è stato nominato per un record di 12 Oscar (otto per il miglior attore e quattro per il miglior attore non protagonista) e ne ha vinti tre, non era del tutto inverosimile che Nicholson volesse un po' di una pausa. Soprattutto considerando che non è apparso in un film dal 2010 How Do You Know, trascorrendo invece il suo tempo a flirtare con Jennifer Lawrence e ad assistere alle partite di basket.

Poche ore dopo la diffusione della voce, Maria Shriver della NBC ha detto a E! Notizie che erano false al 100%. A quanto pare, non solo Nicholson non si ritira, sta leggendo attivamente le sceneggiature e non vede l'ora che arrivi il suo prossimo progetto. Chissà? Forse domani si farà avanti un'altra fonte per affermare che si sta davvero ritirando. Se c'è una cosa che questa storia ha fatto per noi (oltre a causare un tumulto in preda al panico tra i fan), ci ha ricordato perché amiamo così tanto quel folle sorriso per cominciare. Per prepararti a una maratona killer di Nicholson, ecco dieci dei suoi personaggi più iconici e memorabili! Foto per gentile concessione di Columbia Pictures
Easy Rider
1969 L'elicottero di Capitan America (interpretato da Peter Fonda) era così difficile da guidare che Nicholson dovette stringere le ginocchia sul lato di Fonda per evitare di cadere, il che gli ruppe una costola. Foto per gentile concessione di Columbia Pictures
Cinque pezzi facili
1970 Nicholson voleva che Janis Joplin interpretasse il ruolo di Palm Apodaca (interpretata da Helena Kallianiotes), ma il ruolo non fu mai offerto alla cantante. Foto per gentile concessione di Columbia Pictures
L'ultimo dettaglio
1973 Nicholson è stato offerto il ruolo di Johnny Hooker in The Sting (che alla fine è andato a Robert Redford), ma ha rifiutato in modo da poter apparire in questo film. Foto per gentile concessione di Paramount Pictures
Chinatown
1974 All'inizio delle riprese del film, Nicholson e Anjelica Huston avevano appena iniziato la loro lunga relazione, realizzando scene con suo padre, John Huston, particolarmente imbarazzanti. In una scena, l'unica volta che Anjelica era sul set, Noah Cross interroga il personaggio di Nicholson chiedendo: "Signor Gittes... dormi con mia figlia?" Foto per gentile concessione della Warner Brothers
Qualcuno volò sul nido del cuculo
1975 Gran parte della scena quando arriva in ospedale è stata improvvisata da Nicholson, incluso quando ha sbattuto la cucitrice, ha chiesto di una foto di pesca e ha parlato della sua condanna per stupro - le reazioni di Dean R. Brooks (che interpreta il dottor Spivey) erano tutte reali . Foto per gentile concessione della Warner Brothers
Il brillante
1980 La sceneggiatura sarebbe stata cambiata così spesso, a volte più volte al giorno, che Nicholson avrebbe buttato via ogni nuova versione senza nemmeno guardarla perché sapeva che sarebbe stata cambiata di nuovo. Foto per gentile concessione di Paramount Pictures
Vezzeggiativi
1983 Il ruolo di Garrett Breedlove è stato originariamente scritto pensando a Burt Reynolds, ma l'attore era già impegnato con Stroker Ace. Sia Paul Newman che Harrison Ford hanno rifiutato il ruolo prima che Nicholson lo prendesse. Foto per gentile concessione della Warner Brothers
Batman
1989 Nicholson ha detto del suo ruolo: "La cosa che mi piace di The Joker è che il suo senso dell'umorismo è completamente insipido". Foto per gentile concessione di Tristar Pictures
Così come viene
1997 Quando Nicholson si è avvicinato al podio per ricevere il suo Oscar come miglior attore nel 1998, ha scavalcato con cautela le crepe tra le piastrelle sul palco come un'imitazione del suo personaggio nel film. Ha dedicato il premio a J.T. Walsh, il suo co-protagonista in A Few Good Men che era morto poco prima della cerimonia. Foto per gentile concessione della Warner Brothers
La partenza
2006 Nicholson ha improvvisato molti momenti del film, incluso quando Frank Costello lancia cocaina alle prostitute e tira fuori una pistola mentre parlava con Billy (interpretato da Leonardo DiCaprio).


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.


Jack Nicholson

John Joseph Nicholson (nato il 22 aprile 1937) è un attore e regista americano la cui carriera ha attraversato più di 60 anni. È noto per aver interpretato una vasta gamma di ruoli da protagonista e di supporto, inclusi personaggi comici, protagonisti romantici, antieroi e cattivi. In molti dei suoi film, ha interpretato "l'eterno outsider, il sardonico vagabondo", qualcuno che si ribella alla struttura sociale. [1]

I suoi film più conosciuti e celebrati includono il road drama Easy Rider (1969) i drammi Cinque pezzi facili (1970) e Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) la commedia drammatica Conoscenza carnale (1971), L'ultimo dettaglio (1973), Vezzeggiativi (1983), Onore di Prizzi (1985), Così come viene (1997), e Informazioni su Schmidt (2002) I misteri del neo-noir Chinatown (1974) e La promessa (2001) il film dell'orrore Il brillante (1980) il film biografico rossi (1981) la commedia fantasy Le streghe di Eastwick (1987) il film di supereroi Batman (1989) il dramma legale Pochi uomini buoni (1992) il film horror romantico lupo (1994) la commedia di fantascienza Attacchi di Marte! (1996) la commedia Gestione della rabbia (2003) la commedia romantica Qualcosa deve dare (2003) e il dramma criminale La partenza (2006). Ha anche diretto tre film, tra cui I due Jake (1990).

Le sue dodici nomination all'Oscar lo rendono l'attore maschile più nominato nella storia dell'Academy. Ha vinto l'Oscar come miglior attore due volte, una volta per Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) e una volta per Così come viene (1997). Ha anche vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Vezzeggiativi (1983). È uno dei soli tre attori maschi a vincere tre Academy Awards e uno dei due soli attori ad essere nominato per un Academy Award per la recitazione in ogni decennio dagli anni '60 agli anni 2000. Ha vinto sei Golden Globe e ha ricevuto il Kennedy Center Honor nel 2001. Nel 1994 è diventato uno dei più giovani attori a ricevere il Life Achievement Award dell'American Film Institute.