Ricette tradizionali

Ossa di pane

Ossa di pane

Quando ho visto queste ossa di pane su internet ho deciso immediatamente di replicarle e proporle come pane di accompagnamento per la mia cena di Halloween. Per fortuna ultimamente mi capita spesso di congelare l'impasto per la pizza o per il pane, quindi mi è bastato tirare fuori la sfoglia già pronta per dedicarmi subito alla ricettina. Non c'è che dire, gli ossi sono davvero carini da vedere, perfetti per Halloween, e l'impasto congelato si è mantenuto soffice e buono come appena fatto! La settimana prossima le ricettine saranno tutte dedicate ad Halloween, ma nell'attesa potete iniziare a provare questi simpatici panini. Buon proseguimento di giornata ;)

Procedimento

Come fare le ossa di pane

grosso

Se non avete come me della pasta per le pizze congelata giù stesa, stendete prima l'impasto in una sfoglia da circa 30x20 cm. Poi tagliatela in strisce non troppo sottili (un paio di dita ognuna).

Arrotolate ogni striscetta su se stessa per dare una forma tubolare, quindi arrotolate le due estremità a formare 2 chioccioline.

Sagomate le chioccioline laterali per formare le "teste" dell'osso.

Infine effettuate un taglietto alle 2 estremità per accentuare ulteriormente la forma.

Fate lievitare per circa 1 ora, quindi spennellate di latte, spolverate di sale grosso leggermente pestato, e cuocete per 15-20 minuti (o fino a doratura) in forno ventilato preriscaldato a 200°C.

Lasciate intiepidire prima di servire.

Ed ecco qui le ossa di pane ;)


Video: fave dei morti o dolci dei morti (Ottobre 2021).