Ricette tradizionali

Nettare di Corcoduse

Nettare di Corcoduse

Le code di merluzzo lavate e pulite vengono messe in una casseruola e ricoperte di acqua fredda, quindi bollite insieme a metà della quantità di zucchero, circa 20-30 minuti, a fuoco lento.

Dopo che hanno fatto bollire, il succo rimanente viene filtrato, quindi i semi e le bucce vengono rimossi dai colini, quindi la frutta rimanente viene frullata. Mescolare la purea di frutta con il succo filtrato, aggiungere il resto dello zucchero e far bollire ancora, per circa 15-20 minuti, a fuoco basso, raccogliendo con una frusta, la schiuma raccolta sul bordo del tegame.

Lasciar raffreddare bene, poi lasciare raffreddare in frigorifero, dopodiché può essere consumato tal quale, essendo un nettare ricco di vitamine, profumato, rinfrescante con un sapore leggermente acidulo.

Buon appetito!


Nettare di mele cotogne senza conservanti da soli 3 ingredienti, 100% naturale

Le mele cotogne sono i frutti che aspetto ogni anno con la più grande impazienza, semplicemente mi piacciono in qualsiasi forma, sia che si tratti di marmellata, insieme a carne, nettare e l'elenco potrebbe continuare.

Si dice anche che le mele cotogne siano l'elenco delle 100 proprietà curative di cui il corpo umano avrebbe bisogno, soprattutto nella stagione fredda.

È stato dimostrato che migliorano il sistema digestivo, il sistema nervoso, il sistema respiratorio, l'acne, il cancro, il fegato, la potenza e così via.

Sono abbastanza versatili e possono essere consumati crudi, cotti, in salamoia, essiccati, ecc. Hanno un apporto di vitamine essenziali come le vitamine A, B, C, PP, potassio, ferro e molte altre.

Quindi consumato secondo le preferenze ci aiuterà a migliorare la salute, il sonno, il cuore e la forza fisica di cui tutti abbiamo bisogno.

Resta sintonizzato per la lista degli ingredienti, ma anche per il modo semplice di preparazione.

Puoi seguirmi anche su Instagram, clicca sulla foto.

Oppure sulla pagina Facebook, clicca sulla foto.

Come fare il nettare di mele cotogne, senza conservanti, 100% naturale?

Ingrediente:

  • 3 kg gutui
  • 3-400 g di zucchero a seconda di quanto vi piace dolce
  • Succo di limone

Metodo di preparazione:

Puliamo le mele cotogne, le tagliamo in quarti e togliamo il capannone, fate molta attenzione, quando si pulisce l'interno, il capannone ha un bordo piuttosto forte ed è importante rimuoverlo anche. Li mettiamo in una ciotola di acqua fredda. Li laviamo bene.

Mettere le mele cotogne in una ciotola d'acqua per coprirle con circa 2-3 dita. Aggiungere lo zucchero e il succo di limone. Far bollire quanto basta per ammorbidire la frutta, circa 15-20 minuti.

Usando un frullatore, frullare bene la frutta fino ad ottenere una consistenza fine e cremosa. Qui scoprirai se è necessario più zucchero, ma anche se è necessario aggiungere altra acqua per la consistenza del nettare. Non deve essere molto denso, perché dopo il raffreddamento, a causa della pectina che contiene, si addenserà.

Sterilizzate i vasetti e versateci il nettare caldo. Stringiamo i coperchi e li mettiamo nei vestiti per raffreddarli da soli. Semplice, veloce ma anche molto gustoso. Quando si saranno raffreddati, sono pronti per essere serviti, quindi ora vi lascio e vi auguro buona fortuna!


Nettare di mele cotogne senza conservanti da soli 3 ingredienti, 100% naturale

Le mele cotogne sono i frutti che aspetto ogni anno con la più grande impazienza, semplicemente mi piacciono in qualsiasi forma, sia che si tratti di marmellata, insieme a carne, nettare e l'elenco potrebbe continuare.

Si dice anche che le mele cotogne siano l'elenco delle 100 proprietà curative di cui il corpo umano avrebbe bisogno, soprattutto nella stagione fredda.

È stato dimostrato che migliorano il sistema digestivo, il sistema nervoso, il sistema respiratorio, l'acne, il cancro, il fegato, la potenza e così via.

Sono abbastanza versatili e possono essere consumati crudi, cotti, in salamoia, essiccati, ecc. Hanno un apporto di vitamine essenziali come le vitamine A, B, C, PP, potassio, ferro e molte altre.

Quindi consumato secondo le preferenze ci aiuterà a migliorare la salute, il sonno, il cuore e la forza fisica di cui tutti abbiamo bisogno.

Resta sintonizzato per la lista degli ingredienti, ma anche per il modo semplice di preparazione.

Puoi seguirmi anche su Instagram, clicca sulla foto.

Oppure sulla pagina Facebook, clicca sulla foto.

Come fare il nettare di mele cotogne, senza conservanti, 100% naturale?

Ingrediente:

  • 3 kg di gutui
  • 3-400 g di zucchero a seconda di quanto vi piace dolce
  • Succo di limone

Metodo di preparazione:

Puliamo le mele cotogne, le tagliamo in quarti e togliamo il capannone, fate molta attenzione, quando si pulisce l'interno, il capannone ha un bordo piuttosto forte ed è importante rimuoverlo anche. Li mettiamo in una ciotola di acqua fredda. Li laviamo bene.

Mettere le mele cotogne in una ciotola d'acqua per coprirle con circa 2-3 dita. Aggiungere lo zucchero e il succo di limone. Far bollire quanto basta per ammorbidire la frutta, circa 15-20 minuti.

Usando un frullatore, frullare bene la frutta fino ad ottenere una consistenza fine e cremosa. Qui scoprirai se è necessario più zucchero, ma anche se è necessario aggiungere altra acqua per la consistenza del nettare. Non deve essere molto denso, perché dopo il raffreddamento, a causa della pectina che contiene, si addenserà.

Sterilizzate i vasetti e versateci il nettare caldo. Stringiamo i coperchi e li mettiamo nei vestiti per raffreddarli da soli. Semplice, veloce ma anche molto gustoso. Quando si saranno raffreddati, sono pronti per essere serviti, quindi ora vi lascio e vi auguro buona fortuna!


Gemma Corcoduse

Questa marmellata di corcoduse è una specie di marmellata, perché ha una consistenza delicata e un colore dorato o rossastro (a seconda della varietà - corcodus gialli o rossi).

Lavare il corcodusele. Eliminate i gambi e privateli dei semi. Se i semi non escono facilmente, puoi usare un coltello per renderlo più facile.

I corcodus puliti vengono messi in una padella larga e sopra di essi viene aggiunto lo zucchero. Si lascia per diverse ore o anche tutta la notte, per eliminarne il succo.

Mettere sul fuoco il tegame con la frutta e lo zucchero e mescolare di tanto in tanto. In 10-15 minuti il ​​corcodus inizierà a bollire bene. Continuare a bollire fino a quando la marmellata acquisisce una consistenza legata. Il colore deve rimanere bello, naturale. Per la giusta consistenza puoi usare un termometro (a 105 gradi Celsius - questa è la fase della marmellata).

Quando la marmellata di corcoduse sarà pronta, toglietela dal fuoco e fatela raffreddare un po'. Riponetela nei vasetti preventivamente puliti e sterilizzati, mentre è ancora calda. Quando i vasetti si saranno raffreddati, etichettateli e metteteli in dispensa.


Come rendere CORCORDUS NECTAR & #8211 una prelibatezza stagionale

I Corcoduşele sono una varietà di piccole prugne, molto gustose e salutari, accessibili a chiunque. Se hai una grande quantità di coccodrilli e non sai cosa farne, puoi prepararli sotto forma di nettare.

Per ottenere un nettare dolce e di successo, il frutto deve essere ben maturo. Altrimenti aggiungete altro zucchero. Puoi usare zucchero grezzo, stevia, zucchero verde o un altro dolcificante naturale.

Non importa il colore dei coccodrilli. Possono essere gialli, arancioni o rossi. Potete abbinarli, se ne avete più varietà, per una bevanda più aromatica.

Questi frutti estivi sono una fonte naturale di vitamina C, vitamina A, calcio, potassio, ferro e fibre. Contengono inoltre importanti antiossidanti per combattere l'invecchiamento precoce e le malattie croniche.

Nettare di coccodrillo - ricetta

ingredienti

• 5 kg di coccodrilli
• 1,25 kg di zucchero
• l'acqua

Eliminate i gambi e le foglie dei coccodrilli e lavateli con acqua fredda. Quindi metteteli in una casseruola capiente, che di solito usate per fare marmellate o confetture. Versate lo zucchero sulla frutta e poi l'acqua (quanto basta per superare il loro livello di 1-2 dita3).

Metti la padella sul fuoco e lascia sobbollire il corcodus fino a renderlo morbido.

Con una frusta togliere i frutti e passarli al colino per separare la polpa dalle bucce e dai semi.

Rimettete la polpa ottenuta nella padella con l'acqua, da dove avete tolto la frutta. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino a che liscio. Questo è nettare di coccodrillo.

Versatelo in bottiglie pulite, chiudetele bene e sterilizzatele. Metti le bottiglie in una pentola. Riempilo d'acqua fino al collo delle bottiglie e mettilo sul fuoco. Dopo che inizia a bollire, lasciare le bottiglie per mezz'ora.

Spegnete il fuoco e lasciate le bottiglie nella pentola, nell'acqua, finché non si raffreddano. Conserva il nettare nella dispensa o in un altro luogo fresco.

* I consigli e le eventuali informazioni sanitarie disponibili su questo sito sono a scopo informativo, non sostituiscono la raccomandazione del medico. Se soffri di malattie croniche o segui farmaci, ti consigliamo di consultare il tuo medico prima di iniziare una cura o un trattamento naturale per evitare interazioni. Rimandando o interrompendo le cure mediche classiche puoi mettere in pericolo la tua salute.


Nettare di stagione (pesche, corcodus, melone)

L'estate nel nostro paese è una stagione benedetta. Ci sono così tanti frutti meravigliosi che ci aiutano a guarire e mantenere la nostra salute, e possiamo giustamente essere grati per la loro generosità.

In questo articolo voglio presentarvi il modo più semplice per gustare questi frutti di stagione, mantenendo inalterate le loro proprietà terapeutiche e assaporando il loro gusto divino.

Ho chiamato genericamente tutte le ricette sotto come nettare. Perché è quello che sono.

E inizierò con Pesche (dette anche mele persiane), di cui sappiamo da scritti di altri che nessun pasto era considerato completo se non accompagnato da una pesca fresca avvolta in un asciugamano di cotone. Non so cosa lo renda così alto - forse il sapore meraviglioso, forse le 10 vitamine che contiene. chissà.

per farmi Nettare di pesca, è sufficiente rimuoverli dallo spremiagrumi, quindi metterli in uno spremiagrumi. e il nettare divino è pronto.

Un altro nettare che & icircl fanno in estate è nettare di melone-frullato. Vedrai subito perché & icirci lo dicono.

Se l'anguria è biologica, puoi usare tutto da essa (ad esempio, compresa la buccia). Se non è biologico, lo sbucciamo. Non preoccupatevi troppo, anche se vengono utilizzati pesticidi, l'anguria è uno dei frutti più puliti in questo senso.

Quindi, tagliate l'anguria a cubetti - con o senza buccia - e metteteli in un frullatore. senza togliere i semi. Accendiamo il frullatore e prepariamo il nettare-frullato di melone. Voglio insistere un po' sui semi di anguria. Se sconsiglio di consumarli interi (perché non li mastichiamo bene e poi possono rimanere nascosti nel colon per anni), poi quando li maciniamo in un frullatore sono straordinari per l'organismo. I semi contengono vitamine e minerali come calcio, magnesio, zinco, acido folico, vitamina B1 e B6. Così preparato, con buccia e semi, scoprirete un nettare-frullato di melone estremamente pieno e gustoso, dal gusto molto accentuato grazie alla buccia e ai semi.

Bene, anche adesso siamo arrivati ​​alle ceneri della stagione. a corcoduşi. Sono così comuni, così spesso anche sul ciglio della strada, che nessuno mette loro un prezzo. Li calpestiamo con i piedi quando gli alberi, pieni di frutti, vengono scossi perché nessuno li raccoglie. Miei cari, vi prego di non passare con noncuranza davanti ai meravigliosi coccodrilli rossi, gialli, verdi. Sono un frutto straordinario per la salute ricco di acido citrico, vitamine del gruppo B e minerali. Puoi anche usarli per zuppe acide e come frutto autonomo, nelle composte e nel nettare. Hanno un effetto curativo, fanno bene ai problemi respiratori e di stomaco.

Ecco come li ho fatti nettare:

Ho messo alcuni coccodrilli e il frullatore icircn (anche contato) e ho coperto con acqua. Ho lasciato il frullatore alla velocità minima per 30 secondi. È così che i coccodrilli si sono spezzati e l'albero è rimasto pulito. Ho lasciato "riposare" e ho versato molto lentamente il liquore in una tazza, e sul fondo del frullatore c'erano degli avanzi, li ho contati! Odio! Erano tutti!
Ho rimesso il frullatore nel frullatore e l'ho impostato alla massima velocità per pochi secondi per diventare una schiuma fine!

Di seguito & icircţi lascio una versione leggermente più sofisticata, con la quale puoi convincere anche i più capricciosi della casa: nettare di corcodușe con menta

- "nettare di corcoduse"come ho presentato sopra
- foglie di menta
- una banana o un miele congelati


1. Rimuovere prima il corcodus danneggiato, battuto o macchiato. Lavateli bene in altra acqua, poi metteteli in una casseruola abbastanza capiente, che avrete lavato e scottato con acqua bollita.

2. Mettere uno strato di corcodus, uno di zucchero, in modo che li ricopra bene e così via fino ad esaurire gli ingredienti, e l'ultimo strato è di zucchero. Lasciarli coperti per una notte con una garza o un coperchio in modo che il frutto lasci il succo.

3. Prenditi cura dei vasetti il ​​giorno successivo, se non l'hai già fatto. Lavare e sciacquare bene e poi scottare con acqua bollente.

5. Verso la fine aggiungete il succo di limone, che ha il ruolo di conservare molto bene. Lasciare agire per circa 35 minuti affinché la marmellata sia come una marmellata.

6. Sistemate dei coltelli con la lama sotto il fondo dei vasetti e mettete nei vasetti la marmellata leggermente raffreddata, per nulla calda. I vasetti non li riempiono completamente, ma lasciano uno spazio di circa 2-3 dita. Stringete molto bene il coperchio e coprite gli stivali con delle coperte fino al giorno successivo, quando li disporrete nella dispensa.

Questa marmellata è ottima per colazione, torte, ciambelle e anche torte.


Ingrediente:
1 & frac12 kg corcoduse
1 kg di zucchero

Metodo di preparazione:

È meglio usare i corcodus maturi perché hanno una dolcezza speciale.
Scegliete i corcodus e lavateli bene.
Metterli in una ciotola con lo zucchero (uno strato di corcoduse, uno strato di zucchero e così via, l'ultimo strato è lo zucchero). Lasciarli tutta la notte per far sciogliere lo zucchero.
Il giorno dopo metti la pentola sul fuoco, a fuoco lento.
Quando il succo si sarà ridotto della metà, capovolgere la composizione in un colino e passare bene il corcodus, e buttare i semi.
Rimettete la marmellata nella pentola e lasciate bollire per altri 30 minuti.
Riponete la buonissima pasta calda in un barattolo e conservatela in dispensa.

Fragrante e molto gustoso, questo marmellata di corcodone diventerà una ricetta che preparerai ogni anno, vedrai!


1. Rimuovere prima il corcodus danneggiato, battuto o macchiato. Lavateli bene in altra acqua, poi metteteli in una casseruola abbastanza capiente, che avrete lavato e scottato con acqua bollita.

2. Mettere uno strato di corcodus, uno di zucchero, in modo che li ricopra bene e così via fino ad esaurire gli ingredienti, e l'ultimo strato è di zucchero. Lasciarli coperti per una notte con una garza o un coperchio in modo che il frutto lasci il succo.

3. Prenditi cura dei vasetti il ​​giorno successivo, se non l'hai già fatto. Lavare e sciacquare bene e poi scottare con acqua bollente.

5. Verso la fine aggiungete il succo di limone, che ha il ruolo di conservare molto bene. Lasciare agire per circa 35 minuti affinché la marmellata sia come una marmellata.

6. Sistemate dei coltelli con la lama sotto il fondo dei vasetti e mettete nei vasetti la marmellata leggermente raffreddata, per nulla calda. I vasetti non li riempiono completamente, ma lasciano uno spazio di circa 2-3 dita. Stringete molto bene il coperchio e coprite gli stivali con delle coperte fino al giorno successivo, quando li disporrete nella dispensa.

Questa marmellata è ottima per colazione, torte, ciambelle e anche torte.


Brodo vegetale o brodo di coccodrillo

Molto buono per zuppe acide questo Brodo vegetale o brodo di coccodrillo!

Nella zona da cui provengo, questi piccoli frutti verdi sono conosciuti come verdi. So che in altre zone si chiamano coccodrilli. Onestamente, non so quale sia il loro nome corretto, e su Internet sono sotto entrambi i nomi.

Questi frutti sono usati per inacidire le zuppe quando sono verdi. Possono essere aggiunti direttamente alle zuppe, allo stato naturale, oppure possono essere preparati sotto forma di brodo, come in questa ricetta.

Il brodo di corcoduşe ha un sapore aspro, rispetto al brodo di pomodoro che ha un sapore leggermente dolce.

Un altro metodo per inacidire le zuppe, in estate, è il metodo dell'uva verde.

Procedi come in questo caso Brodo vegetale o brodo di coccodrillo, facendo bollire l'uva e pigiandola.

Le albicocche verdi possono essere aggiunte anche direttamente a zuppe ben lavate.

Non ho provato le albicocche perché non sopporto di mangiare i frutti verdi. Ma con l'uva ho provato e hanno un buon sapore nelle zuppe.

Ricorda che puoi seguire anche le mie ricette sulla pagina Facebook, ma vi aspetto con sorprese culinarie e via Instagram.


Video: ВСЯ ПРАВДА о производстве парфюмерии. Похожие ароматы клоны (Gennaio 2022).